Il nome del Progetto: ‘Diversity Management and Inclusive Employment for ethnic minorities and migrants in SMEs and NGOs’.

Acronimo del progetto: DIME

Numero di progetto: 963161

Durata: 24 mesi

Coordinatore : SDRUDZENIE ZNAM I MOGA – Know and Can Association – Bulgaria

Finanziato da: REC – Rights, Equality and Citizenship Programme

Partners: Centro Internazionale per la Promozione dell’educazione e lo sviluppo (CEIPES – Italia); HELSINKI BUSINESS COLLEGE OY (Finlandia); MIR AKADEMIEN AB (Svezia).

Il 17 novembre 2020, il kick-off meeting (KOM) del nuovo progetto DIME ha avuto luogo online. Purtroppo, non è possibile viaggiare ed incontrarci l’un l’altro in presenza, ma questo nuovo inizio dimostra com’è importante, in questo delicato momento, collaborare e lavorare più duramente di prima.

DIME – Diversity Management and Inclusive Employment for ethnic minorities and migrants in SMEs and NGOs – è finanziata dal programma REC – Rights, Equality and Citizenship programme. DIME si inspira dall’intenzione di promuovere le inclusioni etniche in posti di lavoro dei paesi ospiti.

L’obiettivo generale del Progetto è il supporto dell’integrazione sociale ed economica degli immigranti e minorità etniche tramite la crescita di consapevolezza e la formazione di datori di lavori a SMEs e NGOs

Il meeting online è stato particolarmente fruttuoso.
Dopo la presentazione di ogni organizzazione, il coordinatore del progetto (K&C)
Presentando il blocco di lavoro e i problemi finanziari del progetto.
Il successivo step che seguirà questo meeting online prevede a garantire agli investitori il finanziamento e creazione di canali. Ogni partner in ogni paese prenderà in contatto con le pertinenti associazioni/organizzazioni locali di SMEs e NGOs in conformità a stabilire canali locali che saranno la base del loro coinvolgimento nel campo lavorativo, la crescita e la formazione di attività di questo progetto.
Dopo, realizzeremo un campo lavorativo per la crescita di analisi riportate in conformità per raccogliere informazioni sull’esistenza di ostacoli e buone pratiche in relazione di diversità amministrative e inclusione sul posto lavorativo con la focalizzazione dell’etnicità
Questo dovrebbe essere possibile grazie a un questionario che ogni organizzazione del progetto diffonderà localmente.

CEIPES ha presentato la strategia di disseminazione che il Consorzio userà durante questi due anni. In questa occasione, il Consorzio ha deciso il loro finale e definitivo del progetto. Il simbolo è realmente suggestive: rappresenta un mondo che significa inclusività, l’obiettivo principale del progetto. Questo mondo è diviso in pezzi differenti come se dicesse che vogliamo includere nei nostri paesi senza eliminare alcun aspetto culturale.

Siamo pronti per organizzare le prime attività nei prossimi giorni.

CEIPES è veramente orgoglioso di far parte di questo progetto che coinvolge 4 paesi differenti-Italia, Bulgaria, Finlandia e Svezia – un’organizzazione, un’associazione, una università e un’accademia. Il Consorzio dimostra di essere molto attivo e di larghe vedute riguardo l’argomento.

CEIPES è molto entusiasta di iniziare questa nuova avventura, sperando che presto o dopo possiamo incontrarci in presenza. Sarà un grande giorno!

Per ulteriori informazioni seguici sui social media FacebookTwitterInstagram

Pin It on Pinterest

Share This