SHAPING LIFE – Una nuova idea diventa realtà

Il 26 e 27 settembre il consorzio dei partner del progetto Shaping life si è riunito a Valladolid nella sede del partner ASPAYM per dare il via al primo incontro del progetto.

Shaping Life: Innovative pathways for a healthy lifestyle in adult education, (2021-1-RO01-KA220-ADU-000033794) è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, KA220 – Partenariati strategici per l’educazione degli adulti e coinvolge 4 partner di diversi paesi europei creando un consorzio, composto da: GAMMA INSTITUTE e DOXAMUS (Romania), ASPAYM Castilla y Leon (Spagna), ROSTO Solidario (Portogallo) e CEIPES (Italia).

L’obiettivo principale del progetto “Shaping Life” è quello di educare adulti di diversa estrazione socio-economica e culturale, al fine di sviluppare e attuare uno stile di vita sano, anche in condizioni difficili, come contesto pandemico e periodo post-crisi.

Questo obiettivo principale sarà raggiunto attraverso 3 obiettivi specifici:

  • Aumentare il livello di benessere attraverso lo sviluppo di uno stile di vita sano per minimo 900 adulti provenienti da 5 paesi europei,
  • Una metodologia innovativa di coinvolgimento attivo, apprendimento tra pari e sostegno a gruppi di adulti di diversa estrazione, su 5 temi sfidanti: ansia, depressione, burn-out, carriera e genitorialità,
  • Aumentare la capacità dell’educatore per adulti di aiutare il proprio gruppo target nell’attuazione di uno stile di vita sano, attraverso lo sviluppo di programmi di studio innovativi e la formazione di 45 educatori per adulti come coordinatori di gruppi di supporto per adulti.

Per raggiungere questi obiettivi il consorzio svilupperà: il Manuale dell’educatore per adulti “Shaping Life” per uno stile di vita sano degli adulti e il programma di intervento sullo stile di vita sano “Shaping Life”, sempre per un target – adulti.

L’incontro si è svolto grazie ad un’agenda chiara, il coordinatore, GAMMA, presenta una panoramica generale sul progetto e sulle procedure gestionali e amministrative. Il CEIPES ha mostrato ai partner i compiti relativi all’attività di disseminazione e ASPAYM quelli relativi alla Qualità e garanzia.

Successivamente GAMMA e ASPAYM hanno presentato e pianificato le attività per l’avvio dei due risultati del progetto. I partner sono stati molto collaborativi e si sono supportati a vicenda nella condivisione di idee e buone pratiche da introdurre.

Nella seconda giornata il coordinatore GAMMA ha condotto il workshop relativo alla definizione dei temi che stanno alla base dei principali risultati del progetto.

Ciascun partner ha analizzato l’argomento assegnato e fatto un brainstorming con gli altri. L’attività è stata molto utile e anche i partner hanno già definito il primo passo su cui si baserà il manuale e verranno sviluppati i 1000 esercizi.

Il partner si incontrerà di nuovo in Portogallo per la seconda TM del progetto, ma nel frattempo se vuoi saperne di più sui temi Shaping Life e sulla sua implementazione segui le pagine social, su Facebook e Instagram.