Il 7 Giugno 2019, lo staff del CEIPES ha partecipato al secondo meeting transnazionale del progetto “Lay Teachers” che ha avuto luogo a Timisoara (Romania).  

Il meeting è stata l’opportunità per il consorzio di aggiornarsi sullo stato dei lavori e discutere delle successive fasi. La giornata si è articolata secondo un preciso programma preposto dal coordinatore.

Ciascun partner ha avuto modo di presentare i contenuti del capitolo assegnato agli inizi del progetto, esso andrà a costituire la banca dati teorica e pedagogica del progetto. Nel dettaglio, il CEIPES ha presentato il quinto capitolo concernente i metodi di apprendimento non formale di introduzione alla cultura e alla lingua.

Il capitolo verterà sui modelli e le componenti della cultura, gli stereotipi e gli adeguamenti culturali. Tratterà inoltre le competenze interculturali, la comprensione dei contesti culturali, l’interazione con diverse culture, e la comunicazione interculturale.

Successivamente il coordinatore del progetto, INFODEF, ha presentato l’organizzazione del lavoro, le attività, i risultati da raggiungere e le tempistiche della banca dati digitale: un esaustivo elenco di metodologie e approcci innovativi sull’apprendimento non formale per introdurre migranti e rifugiati alla cultura e alla lingua locale.

Infine i partner hanno discusso altri aspetti del progetto quali la disseminazione e la valutazione delle attività; insieme alla bozza del corso “blended” (misto: online e offline ) previsto per i “Lay Teachers”, ovvero gli insegnanti di lingua non professionali, affinché acquisiscano le necessarie competenze sull’apprendimento condiviso e contestuale.

Il consorzio ha già concordato le date del prossimo meeting che avrà luogo ad Atene (Grecia) il 15 e 16 Novembre 2019.

Per maggiori informazioni sul progetto non esitate a contattarci e a restare aggiornati sul nostro sito.

Pin It on Pinterest

Share This