DASS – Dance Against Stressful Situations

h

Dettagli del Progetto

Numero di progetto:

2021-2-FR02-KA220-YOU-000048187

Durata del progetto:

01/04/2022 – 01/04/2024

Website

Dettagli del Programma

Programma di finanziamento: 

Erasmus+ programme

Contatti

CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo

E-mail: 

info@ceipes.org  

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

  • Promuovere risposte creative e artistiche per i giovani che vivono in situazioni difficili; 
  • Sviluppare la sensibilità artistica promuovendo il benessere e affrontando lo stress mentale e fisico dei giovani; 
  • Sviluppare la capacità di autoespressione; 
  • Fornire benefici a lungo termine per i giovani applicando metodologie di danza e strumenti artistici; 
  • Promuovere l’inclusione sociale, la diversità e la tolleranza, nonché il dialogo interculturale;
  • Promuovere strumenti digitali educativi tra i giovani, creando un ambiente di apprendimento virtuale sicuro; 
  • Migliorare le competenze degli youth workers attraverso la formazione su metodologie innovative;
  • Migliorare lo sviluppo delle capacità degli youth workers e dello youth work; 
  • Migliorare l’impatto delle organizzazioni nel campo della gioventù.
Attività
  • 5 riunioni transazionali.
  • Revisione delle metodologie e delle pratiche che applicano la danza e le arti per responsabilizzare i giovani. 
  • Un’indagine sui disagi dei giovani. 
  • Creazione di 5 moduli didattici, applicando la danza e altre discipline artistiche associate alle esperienze vissute.
  • Sviluppo di una formazione educativa online per i giovani che vivono situazioni stressanti. 
  • Attività di formazione per il personale dei partner, sull’uso e l’applicazione della danza e di altre forme d’arte a fini terapeutici, per sviluppare strumenti innovativi per l’empowerment dei giovani.
  • Creazione di una guida contenente metodologie, consigli e attività per affrontare eventi stressanti, rivolgendosi agli youth workers del campo della danza e delle arti che lavorano a stretto contatto con i giovani. 
  • Brainstorming, sviluppo, costruzione, test e lancio di un’applicazione mobile di auto-aiuto per i giovani che combina consapevolezza, danza e arte. 
  • 4 eventi moltiplicatore locale e un evento finale – Festival “EYTA” in Francia.
Risultati
  • Formazione su danza e arte come strumento di emancipazione
  • Guida DASS 
  • App Mind-yourself