ENFEM

 Un nuovo risultato per il progetto!

 

Il consorzio del progetto Enfem: Female TCNs Integration in Local Communities through Employability and Entrepreneurship Local Oriented Strategies [101038287-ENFEM-AMIF-2020-AG] ha prodotto un altro grande risultato, pubblicando il Sommario dei rapporti di ricerca transnazionali “Analisi dei bisogni e mappatura degli ecosistemi socioeconomici basati sulla comunità. Raccolta e analisi dei dati”.

La sintesi fornisce i risultati di tutte le relazioni nazionali redatte nell’ambito del progetto. In particolare, le conclusioni chiave raggiunte attraverso la ricerca a tavolino e sul campo che si è svolta in 10 paesi europei: Cipro, Francia, Grecia, Italia, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Il documento fa parte del Work Package 2 che consiste nelle relazioni nazionali “Analisi dei bisogni e mappatura dell’ecosistema socioeconomico basato sulla comunità. Raccolta e analisi dei dati” in cui tutti i partner hanno riassunto i principali risultati della revisione della letteratura e delle politiche, focus group e questionari online con le parti interessate e donne TCN. Le relazioni includono storie di successo sull’integrazione riuscita delle donne di paesi terzi nel paese ospitante e buone pratiche delle parti interessate locali che lavorano con le donne di paesi terzi. Sia le storie di successo che le buone pratiche sono un valore aggiunto pedagogico per il pacchetto di lavoro 3 e saranno utilizzate come casi di studio.

Le relazioni nazionali sviluppate dai partner hanno rivelato che sia le donne di paesi terzi che le parti interessate percepiscono ostacoli all’integrazione socio-economica di questo gruppo target, evidenziando le sfide che devono affrontare nel mercato del lavoro.

Sfortunatamente, nella maggior parte dei paesi coinvolti nella ricerca, le politiche sull’integrazione sono pensate solo per i migranti piuttosto che specificamente per le donne TCN che di conseguenza tendono a subire una doppia discriminazione.

Inoltre, l’apprendimento della lingua dei paesi ospitanti è stato indicato come una delle principali sfide affrontate dalle donne migranti così come l’acquisizione delle necessarie competenze trasversali o l’acquisizione di alcune esperienze pratiche. Allo stesso tempo, le parti interessate a livello locale devono migliorare la loro conoscenza dell’integrazione delle donne di paesi terzi e dovrebbe essere rafforzata la rete di attori locali che lavorano per facilitare l’ingresso delle donne di paesi terzi nel mercato del lavoro per garantire che il sistema di sostegno raggiunge efficacemente il suo gruppo target.

Per maggiori informazioni, leggi la versione completa del Sommario dei report di ricerca internazionali “Analisi dei bisogni e mappatura dell’ecosistema socioeconomico basato sulla comunità”.

Per rimanere sempre aggiornato sul progetto ENFEM e le attività del consorzio segui le pagine social su Facebook, InstagramTwitter o visita il sito.