Il 26 e 27 agosto 2021, i partner del progetto “DAB” – Dance Against Bullying – si sono incontrati in modalità mista (in parte in presenza e in parte online) per un meeting transnazionale ospitato dal partner greco – The Smile of the Child. 

I partner hanno colto l’occasione sia per rianalizzare le attività concluse di recente, sia per discutere e pianificare quelle a venire. Da coloro che avevano già terminato i laboratori con gli operatori e i ragazzi, sono state condivise le esperienze, discutendo gli aspetti positivi, le sfide e le lezioni apprese. 

Fino ad ora i workshop sono stati un’esperienza stimolante e gratificante per i partner. Hanno lavorato con gruppi di giovani difficili ma interessanti ed è stato affascinante vedere il loro percorso attraverso i workshop DAB. 

Si è anche discusso delle riprese dei video da utilizzare per le video lezioni e per le video interviste. Oltre a pianificare lo sviluppo di questi video, che includeva la presentazione di una bozza video, sono state tracciate le azioni future. 

Cosa più importante, sono stati discussi il White Paper e la petizione del progetto e sono state pianificate anche queste attività. 

Nei prossimi mesi sarà lanciata una petizione contro il bullismo a favore dell’utilizzo della danza come metodo non formale per combatterlo che, insieme al White Paper, sarà presentato poi al Parlamento Europeo. Resta aggiornato su questi argomenti e firma anche tu la petizione.

L’incontro transnazionale è stata una grande opportunità per riflettere sulle fasi completate del progetto e per pianificare la spinta finale per le ultime fasi, che sono molto importanti per il suo successo. I partner sperano di incontrarsi tutti insieme di persona per l’ultimo incontro transnazionale di dicembre!