Youth impact: potenziamento delle capacità organizzative

Dal 8 all 11 Maggio 2015 Irene Capozzi membro del nostro staff responsabile del dipartimento giovani del CEIPES parteciperà al primo incontro transnazionale nell’Aia, nei Paesi Bassi. L’incontro radunerà i ricercatori di tutte le organizzazioni partner coinvolte nel progetto, i quali scambieranno e top-up le loro competenze con lo scopo di monitorare, valutare ed apprendere (ME&L) sulle organizzazioni giovanili.

Il progetto “YOUTH IMPACT: Potenziamento delle Capacità Organizzative” avrà la durata di 16 mesi (dal 01.02.2015 al 01.06.2015) e si svolgerà nel frame dell’UNOY Network. È stato fondato dal programma Erasmus+ (Key Action 2) e dalla Fondazione Giovanile Europea del Consiglio Europeo.

In questo progetto sei organizzazioni giovanili, inclusa CEIPES, che si occupano sull’educazione alla pace, lavoreranno insieme nella ricerca sul monitoraggio, valutazione ed apprendimento (MEL) e creeranno linee guide per le organizzazioni giovanili per integrare MEL all’interno delle loro strutture e processi.

Tutti gli obiettivi del progetto sono rivolti al potenziamento delle capacità delle organizzazioni giovanili che lavorano nell’educazione alla pace nelle aree di sviluppo strategico e gestione organizzativa al fine di favorire il miglioramento delle qualità in generale del lavoro giovanile ed in particolare dell’educazione alla pace e per incentivare i giovani ad una cittadinanza attiva a livello europeo come previsto dalla Youth Strategy 2010-2018 dell’UE.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

  1. Potenziare le capacità delle organizzazioni partner per uno sviluppo strategico per rafforzare il loro monitoraggio, valutazione e processo di apprendimento
  2. Comprendere più approfonditamente le necessità delle organizzazioni giovanili europee e l’uso del monitoraggio, valutazione e processo di apprendimento.
  3. Sviluppare le linee guide per il monitoraggio, valutazione e processo di apprendimento per le organizzazioni giovanili;

Durante il progetto, un gruppo di ricerca composto da una persona per ogni organizzazione nonché da un ricercatore esterno effettuerà delle valutazioni organizzative di tutti i partner. Le valutazioni verranno usate per creare un Report di ricerca sul monitoraggio, valutazione e apprendimento in sei organizzazioni giovanili europee. Il Report sarà diffuso attraverso il forum dei giovani peacebuilder, un multievento internazionale che avrà luogo nell’Aia a Ottobre 2015.

In base al report di ricerca, le valutazioni organizzazionali, oltre che agli outcomes delle discussioni nel corso del Forum dei Giovani Peacebuilder, ogni organizzazione creerà piani di azioni con lo scopo di mettere in atto un processo MEL più incisivo. Il gruppo di ricerca redigerà le linee guide di monitoraggio, valutazione ed apprendimento per le organizzazioni giovanili. Queste linee guide verranno diffuse ampiamente, particolarmente attraverso multipli eventi a livello nazionale organizzati da ogni organizzazione partner.

Il risultato del progetto accrescerà le qualità del lavoro giovanile eseguito dalle organizzazioni youth-led di tutta l’Europa, attraverso un più incisivo processo MEL il quale permetterà alle organizzazioni di eseguire un approccio più strategico riguardo alle loro attività di educazione non formale.

AGGIORNAMENTI:
Youth Impact: la visita a Eif ed Unoy

Youth Impact: secondo incontro transnazionale

Workshop “Monitoraggio e valutazione: questi sconosciuti”

– The Learning Curve: una nuova guida on-line per la valutazione delle organizzazioni giovanili