Nome del progetto: QU.A.R.AN.T.I.N.E. – QUALITAtive Advanced Research ANd Training for Inclusion of Neets through Elettronic tools

Numero del progetto: 2020-2-IT03-KA205-019431

Durata: 2020/11/01- 2022/10/31

Finanziato da: Cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea

Coordinatore: Associazione Culturale Eufemia

Partner: Fondazione Aspaym Castilla y León, CEIPES, Associazione Culturale Eufemia, GAMMA, K-GEM, Novo Mundo

 

Il Kick off Meeting del progetto QU.A.R.AN.T.I.N.E. si è tenuto il 21 e 22 dicembre 2020 – l’incontro, viste le limitazioni  agli spostamenti dovute al COVID-19, si è svolto online. E’ stato organizzato e gestito dal coordinatore – Eufemia – che ha riunito con successo i partner e ha guidato l’incontro in modo molto produttivo, nonostante le difficili condizioni.

QU.A.R.AN.T.I.N.E. è un progetto che mira a migliorare la qualità del lavoro giovanile “a distanza” e a responsabilizzare i giovani che subiscono le conseguenze della pandemia COVID-19, in particolare i NEET – ovvero “Disoccupati, senza formazione”. Il progetto produrrà attraverso lo sviluppo di un kit di strumenti per “Smart Youth Working”, una serie di video motivazionali per responsabilizzare i giovani, e una campagna di mobilitazione virtuale chiamata “I’m with you(th)”.

QU.A.R.AN.T.I.N.E. si allontana dal contesto della pandemia COVID-19 che, oltre ai danni fisici che ha causato alle persone, ha portato anche a gravi problemi psicologici. I giovani, in particolare, hanno subito le conseguenze dell’isolamento. I NEET sono un gruppo particolarmente vulnerabile e la riduzione delle opportunità di lavoro a seguito della pandemia ha in alcuni casi peggiorato le loro prospettive di occupazione. Anche gli operatori e le organizzazioni giovanili hanno dovuto interrompere le loro attività faccia a faccia, per cui il settore si trova ad affrontare cambiamenti nel modo in cui questi gruppi possono essere raggiunti e aiutati.

Il primo Output Intellettuale del progetto è un toolkit per “Smart Youth Working”, che spera di fornire linee guida su metodi innovativi per condurre attività di lavoro giovanile a distanza, e sarà messo a disposizione del pubblico per le organizzazioni giovanili e gli operatori giovanili da utilizzare per migliorare le loro attività di lavoro giovanile online.

Il secondo Intellectual Output, i video motivazionali, copriranno una serie di argomenti rilevanti per l’empowerment dei giovani e, anche se la situazione COVID-19 è migliorata, questi video vogliono ispirare i giovani e fornire loro strategie in diverse aree come il coping, la leadership e il coinvolgimento della comunità.

Infine, il terzo output del progetto mira a terminare con una campagna positiva e stimolante, mettendo in contatto e mobilitando i giovani con la campagna sui social media “I’m with you(th)”.

Il KOM è stata una fantastica opportunità per i partner di incontrarsi (virtualmente), presentare le loro organizzazioni e le attività che condurranno durante il progetto. Sono stati discussi i primi passi del progetto, con molte idee utili e feedback condivisi. Infine, il consorzio ha collaborato all’identità del marchio del progetto, in cui sono state discusse le proposte per il logo del progetto.

L’incontro è stato coinvolgente e produttivo. Il team di CEIPES non vede l’ora di trascorrere 24 mesi fantastici lavorando con i partner di QU.A.R.AN.T.I.N.E.

Pin It on Pinterest

Share This