Il 16 ottobre 2021, si è svolta la giornata pilota italiana del progetto Brave New words nella sede dell’associazione psicoeducativa SI.DA di Palermo. Lo staff SI.DA ha testato gli esercizi di Realtà Aumentata prodotti dal consorzio del progetto. 

Il progetto BRAVE NEW WORDS – “Innovative educational tools for training and teaching people with Special Learning Disorders” è finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, KA2 – Strategic Partnerships for adult education e coinvolge 4 partner di diversi paesi europei: Italia, Spagna, Bulgaria e Polonia. 

Il progetto mira a creare percorsi di apprendimento innovativi che migliorino la qualità del lavoro degli educatori e dei membri del personale che si occupano di studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), utilizzando la stampa 3D e la realtà aumentata. 

Dopo la prima sessione di formazione che ha avuto luogo il 9 giugno e il 20 luglio, i project manager del CEIPES hanno organizzato una sessione sulla tecnologia di stampa 3D e gli undici esercizi sono stati testati dallo staff del SI.DA, composto da esperti di DSA. Questi ultimi hanno dato un feedback molto utile, e hanno espresso il desiderio di continuare a utilizzare i modelli 3D per le attività future con i bambini con DSA. 

Durante le attività svolte, sono stati testati gli esercizi di Realtà Aumentata prodotti dal consorzio del progetto. Tutto il personale del centro SI.DA ha espresso grande entusiasmo nello scoprire questa fantastica tecnologia. 

Ogni specialista ha testato gli esercizi grazie ad una metodologia ben spiegata. Sono stati testati sette esercizi e il feedback ricevuto sarà molto utile per capire come poterli migliorare.  

Questa giornata è stata organizzata per testare gli esercizi precedentemente creati su due diverse App: “3DBear” e “AClass!”. Sono entrambe gratuite e disponibili nello store dei propri smartphone. Dopo aver scaricato facilmente le App, lo staff di SI.DA ha dovuto scaricare il materiale necessario dal sito del progetto Brave New Words. 

Il materiale è facilmente accessibile da qualsiasi smartphone o tablet, gratuitamente. Basta selezionare l’esercizio e la lingua desiderata. Questo modo semplice di accedere al materiale offre un ulteriore vantaggio allo svolgimento degli esercizi. 

Inoltre, grazie a questa formazione, gli esercizi saranno disponibili in futuro per il personale e anche per i bambini che possono trarne vantaggio nella fase di apprendimento. 

Nei mesi successivi, lo specialista testerà i giochi con i bambini con DSA per ottenere un ulteriore feedback sui materiali creati. 

I primi feedback degli specialisti sono stati molto positivi. 

Per ulteriori informazioni, seguiteci sul nostro sito web e sugli account Facebook e Instagram