Tutti i partner del consorzio si sono incontrati per una sessione di formazione sulla piattaforma e-learning fornita dall’esperto della KTU – Kaunas University of Technology e ora la nostra nuova piattaforma per il progetto BIOS4YOU è disponibile.

Gli esperti hanno presentato l’ambiente e-learning realizzato attraverso la piattaforma Moodle che conterrà i materiali e i risultati del progetto BIOS4YOU.

Moodle è un ambiente e-learning per la gestione dei corsi, ispirato al costruzionismo, teoria secondo cui ogni apprendimento sarebbe facilitato dalla produzione di risultati tangibili.

La sessione è durata 2 ore e la piattaforma è stata spiegata in tutti i suoi aspetti. È facile da usare sia per gli insegnanti che per gli studenti e offre molti strumenti da utilizzare.

I partner saranno incaricati di realizzare una formazione con gli insegnanti per presentare la piattaforma e per insegnare loro come usarla.

La piattaforma è pronta e accessibile tramite il seguente link

Per maggiori informazioni sul progetto visitate la nostra pagina Facebook

Il progetto BioS4YOU è finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, KA201 – Strategic Partnerships for school education e coinvolge 5 partner di diversi paesi: Karlsruher Institut für Technologie (Germania), CEIPES – Centro Internazionale per la promozione dell’educazione e lo sviluppo (Italia), Unipa – Università degli studi di Palermo (Italia), ADYMEM – Adıyaman Milli Eğitim Müdürlüğü (Turchia), KTU – Kaunas University of technology (Lituania).

BioS4YOU mira a coinvolgere le nuove generazioni nelle attività formali e non formali, nelle attività di apprendimento attivo e nelle materie riguardanti l’ambito STEAM. I ragazzi a tal proposito saranno introdotti alle materie di biotecnologia, all’ingegneria di ispirazione biologica, alle innovazioni scientifiche, ai processi di produzione che potrebbero fare davvero la differenza nel miglioramento non soltanto della vita umana ma anche dell’ambiente.

In particolare, l’obiettivo principale del progetto è quello di realizzare diverse attività e programmi di supporto sia per gli educatori in ambito STEM sia per i giovani, (in particolar modo per le ragazze) riguardanti le materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche, partendo dal principio di eliminare le paure e le insicurezze e incoraggiarne lo studio.

Pin It on Pinterest

Share This