Nome del progetto: ALLVIEW – Alliance of Centres of Vocational Excellence in the Furniture and Wood sector

Progetto numero: 621192-EPP-1-2020-1-ES-EPPKA3-VET-COVE

Durata: 48 Mesi

Coordinatore: Technological Centre of Furniture and Wood (CETEM)

Finanziato da: Commissione Europea programma Erasmus+ KA3 – Support for Policy Reform – Centres of Vocational Excellence

Partner: Technical University of Cartagena (UPCT), Catalan Furnishings Cluster & Innovation Hub (CENFIM), Innovative business association of furniture manufacturers and related in the Murcia Region (Amuebla), Warsaw University of Life Sciences (WULS), Association of Foresters and Wood Technologists (SITLiD), Karlsruhe Institute of Technology (KIT), The Main Association of the German Wood Industry (HDH), HMC college (HMC), University of Ljubljana / Biotechnical Faculty (ULUB), WOOD INDUSTRY CLUSTER (WIC), Institute of the Republic of Slovenia for Vocational Education and Training (CPI), European Association of Development Agencies, INNOVAWOOD, Flemish Public Employment Services, WOODWIZE, Sint Paulus School / VTI Waregem, FEDERLEGNOARREDO (FLA), ASLAM Cooperativa Sociale, CEIPES–International Centre for the Promotion of Education and Development, The French Institute of Technology for Forest-based and Furniture Sectors (FCBA), Murcia Region Employment Service (SEF).

Il 12 e 13 novembre si è svolto il Kick Off Meeting di ALLVIEW – Alliance of Centres of Vocational Excellence in the Furniture and Wood sector in un incontro online a causa dell’emergenza COVID-19.
Il KOM è stato organizzata e gestito grazie alla grande organizzazione del coordinatore del progetto e alla collaborazione di tutti i 22 partner provenienti da diversi paesi europei, background e competenze.
Il progetto Allview focalizza l’attenzione sul ruolo che i centri di eccellenza professionale hanno nella politica di formazione professionale all’interno della UE, un tema che oggi sta diventando sempre più di particolare rilevanza. In particolare il progetto si concentra sui centri di eccellenza IFP in 2 settori specifici, ovvero: mobili e legno. All’interno di questi due settori, le scuole di IFP dell’UE cercano di implementare efficaci attività di laboratorio per la formazione dei loro studenti attraverso l’uso di “metodi tradizionali” di produzione del legno e del mobile.
Tuttavia, ciò che emerge dall’analisi di questi settori è la mancanza di formazione su alcuni temi legati all’innovazione tecnologica e alle sfide sociali e ambientali.

A questo proposito i partner di Allview vogliono mettere in atto un sistema di apprendimento basato sul sistema duale in cui studenti e docenti, attraverso stage e formazioni, saranno in grado di preparare la forza lavoro del futuro dotandola delle competenze più innovative richieste dal mercato del lavoro.

ALLVIEW coinvolgerà i principali rappresentanti del settore e i centri di formazione con l’obiettivo di adattare tutti i risultati alle esigenze del settore e di allinearli a tutte le principali politiche di IFP, garantendone quindi la sostenibilità.

A sostegno di tutto ciò sarà realizzata una piattaforma e-learning europea per il settore del legno e del mobile e saranno realizzati i seguenti obiettivi e le attività correlate:

– Un quadro di riferimento basato su AI/ML per rafforzare l’apprendimento al fine di prevedere le future esigenze di competenze e suggerire la pianificazione del percorso di carriera
– Sviluppo di nuovi programmi di studio e obiettivi nei seguenti argomenti: Industria 4.0, Economia circolare, Ambient Assisted Living e Responsabilità sociale d’impresa.
– Nuovi strumenti e metodologie di insegnamento che utilizzano la realtà aumentata e virtuale e la stampa 3D
– Un’ampia gamma di mobilità per studenti e insegnanti.
– Piano strategico (governance) nel campo del settore del mobile e del legno.

Durante il KOM i partner hanno organizzato alcune attività che realizzeranno durante il primo anno di progetto. Suddividendo il lavoro in fasi individuali e fasi collettive

Per maggiori informazioni visitate i nostri canali social su: FacebookLinkedIn, Instagram e Twitter.

Pin It on Pinterest

Share This