From myths and legends to the simplest tales of people’s every day, stories cut across borders and boundaries, they travel all around making their way into people’s hearts. They are the true bearers of change as they transmit messages about what people care about and envision for their lives”.

Il CEIPES è alla ricerca di partecipanti per il progetto “Storytelling in Youth Peace Advocacy”, il cui obiettivo principale è rafforzare il ruolo dei giovani nell’area euromediterranea in qualità di sostenitori della pace attraverso lo storytelling come strumento di dialogo interculturale e peacebuilding.

Il progetto prevede due attività principali:

  • un workshop dal 27 aprile al 3 maggio a L’Aja, Paesi Bassi, in cui ragazzi provenienti da Europa, Medio Oriente e Nordafrica si incontreranno e avranno l’opportunità di acquisire competenze nello storytelling, imparando come questo strumento possa essere utilizzato per promuovere il dialogo e azioni di sensibilizzazione. I partecipanti, inoltre, potranno scegliere uno dei seguenti percorsi in base alle loro preferenze: (1) narrazione attraverso mezzi audiovisivi (video e fotografia); (2) narrazione attraverso teatro e performance; (3) narrazione attraverso scrittura creativa. Le sessioni saranno condotte da formatori esperti e tramite i metodi dell’educazione non formale;
  • una piattaforma e-learning, strettamente connessa alle attività del workshop. La piattaforma online sarà costituita da due componenti, un’ interfaccia alla quale i partecipanti potranno accedere per aggiornare il loro lavoro scambiandosi feedback con gli altri membri e un sito web aperto al pubblico. Quest’ultimo ospiterà la sezione “25 Stories of Youth in Peacebuilding”, alla quale i partecipanti contribuiranno con i lavori da loro creati.

Criteri per partecipare:

I requisiti principali per partecipare sono:

–  interesse per le tematiche affrontate e a sperimentare lo storytelling come strumento di sensibilizzazione;

– avere un’età compresa fra i 18 e i 30 anni;

– essere attivisti in ambito sociale o avere un forte interesse per questo settore;

avere un inglese fluente.

I giovani interessati a partecipare dovranno anche essere disponibili a dedicarsi per 1-2 ore alla settimana al lavoro sulla piattaforma e-learning.

Le richieste di partecipazione vanno inoltrate entro il 16 febbraio compilando il form online

Costi:

– Quota di partecipazione di € 60

– Vitto, alloggio e trasporti locali coperti al 100%

– Spese di viaggio coperte al 70% (fino a un tetto massimo di € 140)

NB: Solo i mezzi di trasporto più economici saranno rimborsati (economy class, no taxi). Sotto i 600 km di distanza i partecipanti sono tenuti a viaggiare via terra.

É possibile consultare la call for participants cliccando qui

Contatti:

Per ulteriori informazioni contattare Irene La Pera all’indirizzo e-mail  irene.lapera@ceipes.org o telefonare al numero 091 784 8236.