È un progetto Comenius Regio Partnership Project portato avanti dal Rettorato Nazionale dell’Educazione di Ankara, il Comune di Palermo, Ufficio scolastico Provincilae di PAlermo, l’Istituto Tecnico Ettore Majorana ed il CEIPES.

Il progetto vuole analizzare i sistemi italiano e turco dell’ educazione in servizio, studiando a fondo le tecniche, le strategie e le politiche per poi provare a trarre conclusioni utili al miglioramento di entrambi i sistemi.

Lo sviluppo di competenze professionali attraverso i programmi di formazione in servizio è di cruciale importanza per la società odierna basata su rapidi cambiamenti nel campo della conoscenza. Insegnare è un attività che in questo contesto di cambiamento rapido ha un ruolo focale sia per i professori che per gli alunni. Riguardo alla crescente importanza dell’apprendimento durante l’arco di tutta la vita, il progetto ha l’obiettivo di analizzare e comparare i sistemi delle regioni di Ankara e di quella siciliana per contribuire alla generazione di modelli sempre nuovi, adatti ai cambiamenti. Inoltre la conoscenza e l’esperienza dei partner di progetto sarà profondamente testata e condivisa fra tutti i componenti del progetto stesso, creando importanti sinergie.

I partecipanti alle attività del progetto beneficeranno l’un l’altro della conoscenza e dell’esperienza che si svilupperà naturalmente durante gli incontri. Le best practice verranno trasferite fra le regioni partner.

Dirigenti nei campi dell’educazione di entrambe le regioni sono coinvolti nel progetto e nelle sue attività. Dai dirigenti ci si aspetta che vengano utilizzate le conoscenze apprese durante gli studi di progetto, all’interno del contesto di appartenenza, arricchendolo di nuovi , originali elementi.

Questo è un progetto Comenius Regio finanziato attraverso il Programma per l’Apprendimento Permanente della Commissione Europea. Il progetto è coordinato dal Rettorato Nazionale dell’Educazione di Ankara, Turchia.