UPCOMING WOMEN – E’ iniziato il progetto!

Nome Progetto:  Empowerment delle donne poco qualificate attraverso la competenza globale e il tutoraggio

Numero progetto: 2021-1-BG01-KA220-ADU-000028365

Durata: 24 mesi

Coordinatore: RCF – Right to Childhood Foundation

Finanziato da: Commissione Europea per il Programma Erasmus+ KA2 – Partenariato di cooperazione nell’educazione degli adulti

Partners: SSF – Solidaridad sin Fronteras (Spagna), MINDSHIFT – Mindshift Talent Advisory Ida (Portogallo), EILD – European Institute for Local Development (Grecia), CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo (Italia), AIEG – Uluslararasi Arastirma Inovasyon Egitim Ve Girisimcilik Dernegi (Turchia)

Il 21 dicembre 2021 si è svolto a Sofia (Bulgaria), città sede del coordinatore del progetto – Right to Childhood Foundation, il kick-off-meeting del nostro nuovo progetto UPCOMING WOMEN.

L’incontro si è svolto in modalità mista: alcuni partner hanno partecipato in presenza, mentre altri online a causa dell’aggravarsi della pandemia di Covid-19 in tutta Europa. E’ stato organizzato e gestito in modo in maniera eccellente e produttiva, grazie alla grande gestione del coordinatore e alla collaborazione di tutti i partner.

Durante l’incontro sono stati presentati gli obiettivi, i risultati, le azioni e i gruppi target del progetto, come i prossimi passi da compiere da parte di tutti e sei i partner che compongono il consorzio.

Il progetto UPCOMING WOMEN mira a responsabilizzare le donne poco qualificate e vulnerabili, al fine di rafforzare la loro integrazione sociale e lavorativa. Inoltre, il progetto vuole sostenere i professionisti (assistenti sociali e altri) che lavorano con donne poco qualificate e vulnerabili, nonché a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle diseguaglianze di genere e promuovere l’uguaglianza di genere.

Il progetto è motivato dalla necessità di affrontare le disuguaglianze di generi esistenti nei paesi partner e oltre e di beneficiare della competenza globale e degli approcci di tutoraggio.

Tutti i partner hanno una vasta esperienza e competenza nei campi del progetto: da ciò che riguarda l’affrontare le questioni di genere e l’attuazione di progetti nel campo delle disuguaglianze di genere al lavoro con gruppi che affrontano situazioni di vulnerabilità.

Il progetto aiuterà le donne ma anche le professioniste, fornendo loro gli strumenti per creare metodologie di mentoring nuove e innovative.

Per raggiungere gli obiettivi del progetto, il consorzio ha definito i seguenti Output intellettuali:

IO1. UPCOMING WOMEN – Corsi interattivi di microlearning

IO2 . UPCOMING WOMEN – Laboratori sperimentali.

IO3. UPCOMING WOMEN – Programma di tutoraggio.

Tutti questi elementi sono stati discussi durante l’incontro ed è stata effettuata una prima suddivisione del lavoro. Inoltre, tutte le principali organizzazioni responsabili di ciascun output hanno presentato le attività e i risultati da raggiungere nei prossimi mesi, nonché le attività per garantire la qualità, la diffusione dei risultati e la sostenibilità del progetto.

Il consorzio del progetto si riunirà nuovamente – virtualmente – ad Agosto per monitorare i progressi compiuti e definire i prossimi passi.

Puoi trovare il Comunicato Stampa del progetto, rilasciato per il lancio del sito ufficiale, qui sotto in foto.

Per saperne di più sul progetto, seguici sui nostri account Facebook, Instagram e Twitter.