Dal 23 al 26 Maggio, lo staff del CEIPES ha partecipato all’ultimo meeting transnazionale del progetto “ITBL” – Integration Through Blended Learning- che ha avuto luogo ad Arroyo De La Miel (Spagna).

Il progetto mirava a ridurre l’abbandono degli studi scolastici e le difficoltà legate all’apprendimento online, così come ad aumentare il numero e la varietà di strumenti atti a verificare le competenze acquisite dagli studenti.

I partner si sono incontrati per discutere i risultati dei questionari sottoposti agli studenti di due scuole Spagnole (EOI Fuengirola e IES Arroyo De La Miel) sull’uso della piattaforma digitale di apprendimento.

Nello specifico, 45 studenti di Fuengirola hanno abbandonato i corsi, e tra questi principalmente donne tra i 18 e i 30 anni hanno risposto al questionario. Hanno dichiarato di avere abbandonato i corsi per mancanza di tempo, problemi di salute e di accesso alla piattaforma online.

Presso la scuola di Arroyo, 158 studenti hanno abbandonato i corsi, e principalmente uomini tra i 18 e i 30 anni hanno risposto al questionario. Hanno dichiarato di avere abbandonato i corsi per motivi di lavoro, motivi familiari, mancanza di coinvolgimento e costanza negli studi.

La presentazione dei questionari è stata l’occasione per discutere dei risultati e proporre delle soluzioni al problema dell’abbandono degli studi; tra le quali le tecniche di “gamification” (gioco), la previsione di tutor accademici, l’aumento del prezzo dei corsi online, corsi di orientamento all’uso della piattaforma, e la presenza di coordinatori che assicurino la motivazione e l’interazione degli studenti.

Inoltre i partner hanno anche avuto la possibilità di suggerire delle novità in merito al sito web del progetto, tra le quali: prevedere una sezione download per i materiali del corso, adottare un design più accattivante, aggiungere delle etichette per reperire i materiali più facilmente, mantenere il sito web semplice, e fare l’upgrade delle capacità di “storage” del sito stesso.

I partner hanno collaborato proficuamente durante tutta la durata del progetto, e stanno attualmente prevedendo la possibilità di una futura collaborazione per affrontare il problema dell’abbandono degli studi. Per maggiori informazioni, non esitate a contattarci e a rimanere aggiornati sulla seguente pagina web http://itblerasmusplus.com/

Pin It on Pinterest

Share This