Si è tenuto a Palermo (Italia) dal 16 al 17 Luglio il secondo Transnational meeting del progetto The Gamification of Employment. Il progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+ ha come obiettivo principale sviluppare, testare e implementare metodi innovativi sulla base dell’uso del processo di gamification al fine di contribuire allo sviluppo dei giovani di nuove competenze di lavoro.

Il progetto coordinato dall’organizzazione spagnola ASPAYM Castilla y León, ha coinvolto quattro organizzazioni: CEIPES-Centro internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo dall’Italia, UEMC- Universidad Europea Miguel de Cervantes dalla Spagna, GAMMA INSTITUTE dalla Romania, ROSTO SOLIDARIO dal Portogallo

Il meeting si è tenuto presso la sede del CEIPES a Palermo.

Durante la prima giornata i diversi partner hanno discusso dello stato del progetto, il coordinatore ASPAYM ha espresso le proprie considerazioni riguardo i passi che sono stati fatti e ha aggiornato i partner rispetto alle nuove task da portare avanti le quali riguarderanno i workshop che ogni partner dovrà tenere localmente con il proprio target group.

I partner UEMC e AICSCC hanno esposto le spiegazioni elaborate per ogni gioco scelto e ne hanno discusso al fine di potere rendere i documenti più chiari possibili per i facilitatori che guideranno i workshop. Inoltre, sono state discusse le modalità con le quali i workshop dovranno essere implementati e risolti i dubbi sorti durante la loro spiegazione. Il CEIPES ha esposto parte del piano di disseminazione e spiegato le modalità di disseminazione ai partner attraverso l’uso delle social page.

Durante la seconda giornata il meeting si è focalizzato sulle modalità di registrazione dei workshop. E’ stato deciso che saranno realizzati dei video dei workshop con l’obiettivo di creare un video finale.

Sono state risolte le questioni di gestione del progetto e ASPAYM ha discusso nuovamente delle task per ogni partner dandosi appuntamento in Romania nel 2020.