SWING 2.0: Il secondo incontro transnazionale

Il 12 gennaio 2022 si è tenuto il secondo meeting transnazionale del progetto Swing 2.0, in modalità online, nel rispetto delle norme Covid-19. 

L’obiettivo principale di Swing 2.0 è seguire le fasi del precedente progetto SWING e facilitare, con strumenti innovativi e gratuiti, l’acquisizione della lingua dei segni di base in diversi ambienti di lavoro dove il suo utilizzo potrebbe favorire l’integrazione della comunità dei non udenti. Durante l’incontro tutti i partner hanno avuto la possibilità di presentare brevemente i risultati dei primi passi in relazione all’ IO1 (intellectual output 1 del progetto) “Report finali con le parole più utili per facilitare la comunicazione con persone con problemi di udito in diverse situazioni/posizioni lavorative importanti”.

Il consorzio sta attualmente effettuando diverse interviste a traduttori, professionisti e non udenti. Al fine di promuovere con successo il progetto SWING 2.0, è un obiettivo essenziale del team di progetto utilizzare le competenze, le conoscenze e gli interessi del personale delle posizioni lavorative di Funzionari Pubblici, Personale Sanitario, Camerieri, Venditori e Guide Turistiche. Le interviste sono condotte per garantire che i materiali da sviluppare (vale a dire, i video-dizionari della lingua dei segni e il sistema di apprendimento che li circonda) siamo pertinenti e utili per essere utilizzati in quelle posizioni lavorative. 

E’ stata un’occasione molto importante di condivisione e confronto che ha rafforzato la già solida collaborazione tra i partner.

Non perdere nessun aggiornamento sul progetto sulle pagine Facebook, LinkedIn e Twitter di Swing 2.0.

Pin It on Pinterest

Share This