START UP EU ACADEMY – Si chiude il progetto!

Il progetto Start Up EU Academy (2019-1-CZ01-KA205-061080), che è iniziato il 1 giugno 2019 e che, il 31 maggio 2022, è giunto al termine.

Il consorzio del  progetto era composto da organizzazioni, sia pubbliche che ONG, operanti in cinque diversi contesti: KURO Hradec Kralove z. s., (Repubblica Ceca), Manisa Valiligi (Turchia), CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo (Italia), iED – Institute of Entrepreneurship Development (Grecia) e DRUSTVO ZA RAZVIJANJE PROSTOVOLJNEGA DELA NOVO MESTO (Slovenia), che hanno costantemente collaborato per realizzare gli obiettivi del progetto e supportare i giovani europei nel raggiungimento delle conoscenze e capacità necessarie per avviare la propria attività innovativa, promuovendo le loro idee creative e cercando di mitigare la scarsa partecipazione dei giovani alle attività imprenditoriali in Europa e, in particolare, tra i contesti nazionali coinvolti nelle attività del progetto.

Al fine di responsabilizzare i giovani e sostenere il loro potenziale imprenditoriale, il consorzio ha sviluppato metodologie e conoscenze innovative su come avviare e migliorare un e-commerce, quali sono le opportunità legate al quadro dell’imprenditoria sociale e sui concetti di tutoraggio e innovazione, essenziali per migliorare la qualità dei beni e dei servizi venduti sui mercati e per aumentare le possibilità delle imprese di rimanere competitive.

I partner del progetto Start Up EU Academy hanno lavorato su quattro diversi output intellettuali, consegnandoli ai gruppi target del progetto per fornire loro strumenti innovativi e accattivanti per acquisire conoscenze e abilità:

  • risultato 1, “Country report”, il cui obiettivo è rintracciare lo stato attuale dell’imprenditorialità, la propensione giovanile ad avviare un’impresa e l’ambiente di start up sui contesti locali coperti dalle attività del progetto (Repubblica Ceca, Grecia, Slovenia, Turchia e Italia);
  • risultato 2, “Web Portal”, attraverso il quale tutti i prodotti forniti dall’attuazione del progetto diventano disponibili per un vasto pubblico; il portale web funge anche da forum, in quanto dotato anche di una sezione dedicata alle start up digitali operanti nei settori più aggiornati e high tech;
  • risultato 3, “E-Guide”, che è un documento contenente informazioni e ricerche, oltre a strumenti pratici, per favorire l’acquisizione di conoscenze e abilità da parte dei giovani nei tre principali settori affrontati dal progetto – e-commerce, imprenditoria sociale e innovazione – offrendo loro un percorso di apprendimento completo;
  • risultato 4, “E-learning platform”, offrendo a tutti gli interessati l’opportunità di apprendere in un ambiente digitale e basato sui media sui temi affrontati dal progetto.

Grazie al coordinamento e alla competenza delle organizzazioni che lavorano al progetto Start Up EU Academy, tutti i risultati sono stati concepiti per fornire contenuti all’avanguardia in modo innovativo, rispondendo alle esigenze dei gruppi target e contribuendo alla loro responsabilizzazione e alla loro partecipazione alle attività imprenditoriali in Europa.

Inoltre, i corsi di formazione in presenza su e-commerce, imprenditoria sociale e innovazione hanno reso possibile ai partecipanti dei contesti locali coinvolti nelle attività del progetto l’opportunità di essere coinvolti in sessioni di formazione di alta qualità incentrate sia su attività teoriche che pratiche.Inoltre, i corsi di formazione in presenza su e-commerce, imprenditoria sociale e innovazione hanno reso possibile ai partecipanti dei contesti locali coinvolti nelle attività del progetto l’opportunità di essere coinvolti in sessioni di formazione di alta qualità incentrate sia su attività teoriche che pratiche.

Per restare aggiornati sulle attività del progetto e saperne di più sui risultati intellettuali prodotti dal consorzio durante il ciclo di vita del progetto, visita il sito ufficiale.