Il 26 Settembre 2019 si è svolto a Solbiate Olona ( Varese ) il III Transnational Meeting del progetto “ Sport Identity, enhancing citizenship education through sport”.

Il progetto, finanziato dal programma Erasmus+ Azione KA2- Partenariati Strategici nel settore Giovani – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – coinvolge 5 organizzazioni partner: Creps ile de France (coordinator del progetto), CEIPES (Italia), CSI (Italia), Asvo Salzburg (Austria), CAI (Portogallo)

Con l’obiettivo di rafforzare il ruolo dello sport ed i suoi valori positivi, quale ambito che favorisce l’educazione alla cittadinanza e la resilienza nei confronti di ideologie estremiste, il progetto è ora nella fase di sviluppo delle ulteriori fasi per la realizzazione della guida metodologica e del toolkit.

Organizzato dal CSI Centro Sportivo Italiano, l’incontro ha avuto l’obiettivo di definire le diverse fasi per la realizzazione toolkit finale, quale strumento di supporto per gli youth workers e gli educatori che operano nell’ambito della prevenzione alla radicalizzazione tra i giovani.

In questa occasione, il CEIPES – partner responsabile della realizzazione del toolkit – ha presentato al consorzio il piano di attività che, da Ottobre a Gennaio, porterà all’individuazione di strumenti e metodologie, inerenti la radicalizzazione, al fine di creare un percorso educativo attraverso lo sport.

Prossimo appuntamento a Febbraio, a Palermo, con l’attività di training per educatori ed allenatori, organizzata dal CEIPES.

Pin It on Pinterest

Share This