SIEP 2.0 – A Stoccolma per contrastare il bullismo

Nella terza settimana di maggio (16-22 maggio), il consorzio SIEP 2.0 (621487-EPP-1-2020-1-ES-EPPKA3-IPI-SOC-IN) si è riunito a Stoccolma per partecipare al secondo meeting transnazionale ospitato da More Mosaic. I temi caldi trattati durante la settimana hanno affrontato come implementare le attività formative e pianificare la sessione “SIEP Role models” e “SIEP Labs” con le località coinvolte.

Inoltre, l’incontro ha funzionato come punto di contatto per perfezionare gli output del progetto in corso e per proporre un layout per le prossime attività sulla base del feedback dei partecipanti.

La raccolta e l’analisi del feedback – dal corso di formazione e dalle sessioni locali – ha aiutato a interpretare il punto di vista degli utenti e ad adattare sia il gioco che le attività per l’implementazione. Il processo è iniziato con l’introduzione alla panoramica dell’output del progetto e alcune attività di team building per mettere a punto la mentalità di tutti nella giusta direzione. Nella settimana si è continuato a testare e riflettere sull’ultimo feedback della metodologia SIEP:

  • Pillole educative – Come renderle più brevi ed efficaci?
  • Curricula “modello di ruolo” – come possiamo aiutare insegnanti e studenti a costruire i propri programmi di studio?
  • SIEP Game – Cosa abbiamo imparato dalle sessioni di allenamento che potrebbero migliorare il gioco?

Inoltre, le sessioni dei SIEP Labs hanno l’obiettivo finale di coinvolgere le autorità locali a riconoscere e prendere atto della situazione del bullismo a scuola (e in generale) e di sottolineare l’importanza di applicare i metodi SIEP come strumento di contrasto per combattere e quindi prevenire nel tempo questo fenomeno.

Non dimenticate di seguire gli aggiornamenti del progetto e le notizie relative all’argomento su FacebookInstagram. Combattiamo insieme il bullismo!