Nome del progetto: Lifelong Dancing

Durata: novembre 2018 – ottobre 2020

Coordinatore: Aspaym (Spagna)

Finanziato da: Programma Erasmus + – Partenariato strategico – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche

Partner: CEIPES (Italia), Gamma Institute (Romania), Essevesse (Francia), EUNIPartners (Bulgaria)

Dal 28 al 31 gennaio il CEIPES ha partecipato al primo incontro per il progetto “Lifelong Dancing” a Iasi, in Romania. Durante l’incontro i partner de progetto hanno creato le fondamenta per la gestione dell’intero progetto e, grazie all’ottima e rodata collaborazione tra i partner, sono stati concordati i criteri più importanti che garantiranno la realizzazione degli obiettivi prefissati.  Il progetto “Lifelong Dancing”  è un partenariato strategico finalizzato alla produzione di un curriculum innovativo per l’educazione degli adulti, attraverso l’uso della danza mirata agli individui svantaggiati. Al fine di ottenere tutti i risultati desiderati, il consorzio è composto da 5 organizzazioni (di 5 paesi peasi), che si occupano di diversi gruppi target di persone con minori opportunità. I partner sono:

  1. Aspaym (Spagna) – con una grande esperienza nel lavorare con persone con disabilità.
  2. CEIPES (Italia) – che si rivolgerà a gruppi di migranti e rifugiati, poiché regolarmente coinvolto in progetti mirati a questi gruppi.
  3. Gamma Institute (Romania) – che si occuperà di individui con disturbi psicologici ed emotivi, in quanto è un centro di formazione con psicologi qualificati.
  4. Essevesse (Francia) – un’associazione che ha una grande esperienza nell’uso della danza in campo sociale, che mirerà a coinvolgere individui provenienti da quartieri difficili e che soffrono di difficoltà finanziarie.
  5. Eunipartners (Bulgaria) – che lavora regolarmente con persone provenienti da aree rurali, in modo da puntare a coinvolgere individui che soffrono di ostacoli geografici.

Gli obiettivi principali del progetto sono: aumentare la qualità delle organizzazioni che si occupano di educazione degli adulti; sviluppare il benessere, l’auto-consapevolezza, l’autostima e l’integrità mente-corpo delle persone con minori opportunità; utilizzare con successo una metodologia innovativa sia formale che non formale.

I risultati pianificati sono i seguenti:

  • Manuale per educatori per adulti: che fornirà descrizioni delle teorie dietro l’uso della danza e del movimento all’interno di sessioni individuali e di gruppo per adulti. · Sperimentazione locale di sessioni di danza e movimento nel campo dell’educazione degli adulti: si terranno workshop con i gruppi target pertinenti, che forniranno elementi sull’efficienza delle attività di danza proposte con gli adulti.
  • Piattaforma web: una piattaforma eLearning aumenterà lo sviluppo professionale degli educatori per adulti e aumenterà la capacità con cui le organizzazioni possono organizzare attività con adulti di diversa provenienza. La piattaforma web sarà anche utilizzata per la diffusione degli altri output intellettuali del progetto, delle organizzazioni e dei finanziatori.
  • Manuale di formazione per educatori:una raccolta di programmi concreti di sessioni di  attività di danza e movimento da poter svolgere con adulti. Comprenderà descrizioni specifiche per ciascuna variante dei gruppi target, nei rispettivi paesi.
  • Risultato finale: l’ultimo obiettivo è quello di aumentare la professionalizzazione tra gli educatori per adulti e sviluppare l’educazione degli adulti in generale. Tutti i partner saranno in grado di condurre attività di danza con i loro gruppi target e formare altri educatori per adulti in questa metodologia. Inoltre, i partner avranno acquisito una maggiore esperienza in questo campo di arte-terapia, educazione non formale e educazione degli adulti, che dovrebbe aumentare la loro efficienza migliorando nel contempo la qualità della vita delle persone.

Pin It on Pinterest

Share This