Condividiamo con orgoglio la notizia della pubblicazione degli country reports del 2020 pubblicati da EAEA European Association for the Education of Adults. I differenti report i offrono una prospettiva della società civile sullo stato dell’educazione degli adulti in Europa. I country reports si basano sulle risposte di 44 membri di 31 paesi e descrivono la diversità delle esperienze nel settore europeo dell’educazione e dell’educazione degli adulti. Il CEIPES ha dato un notevole  contributo per gli aggiornamenti sulla condizione dell’educazione per gli adulti in Italia ad oggi.

I rapporti nazionali possono essere letti sul sito web dedicato di EAEA inserendo il paese di interesse.

Per quanto riguarda l’Italia vengono sottolineati i nuovi sviluppi riguardo alla creazione di una rete di apprendimento permanente nel territorio e alle strategia attuate come The 2019 Anti-Poverty Strategy , oltre che l’introduzione di innovazioni per la fase di recupero da COVID19 e alle priorità che questa fase dovrebbe assumere e nel percorso Italiano verso lo sviluppo sostenibile soprattutto riguardo Il pilastro europeo dei diritti sociali ( The European Pillar of Social Rights) ; i Percorsi di miglioramento delle competenze(Upskilling Pathways)  e gli obiettivi di sviluppo sostenibile Agenda 2030  redatta dall’ONU ( Sustainable Development Goals Agenda 2030).

Inoltre il report evidenzia il ruolo della pandemia come campanello d’allarme da ascoltare per migliorare ed innovare i percorsi di apprendimento per gli adulti sul territorio attraverso un dialogo tra istituzioni e organizzazioni che lavorano sul campo ricercando i nuovi focus su cui questo dialogo dovrebbe concentrarsi nel 2021.

Il Team CEIPES vi augura buona lettura.

Pin It on Pinterest

Share This