Development of a European Platform for the Protection of Children in Sport (i-Protect)

h

Dettagli del Progetto

Numero del Progetto:

2017-2531 / 001-001

Durata del Progetto: 

01/01/2018 – 30/06/2020

Web: http://www.i-protect.eu/

Dettagli del Programma

Programma di Finanziamento: Erasmus+ Programme: Support for Collaborative Partnerships in the Field of Sportobility Link del Programma:  https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/actions/sport/collaborative-partnerships_en    

Contatti

CEIPES: International Centre for the

Promotion of Education and Development

Persona di Contatto:

Marta Galvano,Serena Butticè

Email: marta.galvano@ceipes.org 

serena.buttice@ceipes.org

Obiettivi
  • Sviluppo di una piattaforma online destinata alle organizzazioni sportive di base, con la partecipazione di atleti, famiglie, allenatori e dirigenti sportivi.
  • Affrontare le minacce transfrontaliere all’integrità dello sport, in particolare la violenza contro i bambini;
  • Promuovere e sostenere il buon governo nello sport;
  • Promuovere attività di volontariato nello sport, unitamente all’inclusione sociale, alle pari opportunità e alla consapevolezza dell’importanza dell’attività fisica per la salute, aumentando la partecipazione e l’equo accesso allo sport per tutti;
  • Aumentare la consapevolezza riguardo al ruolo dello sport nel promuovere l’inclusione sociale, le pari opportunità e l’attività fisica, attraverso il programma della piattaforma i-Protect;
  • Miglioramento e condivisione di buone pratiche;
  • Combattere la violenza e affrontare il razzismo, la discriminazione, l’intolleranza nello sport e incoraggiare l’inclusione sociale anche attraverso il programma della piattaforma i-Protect.
Attività
  • Contribuire allo sviluppo e alla definizione di una serie di requisiti che devono essere soddisfatti dalle organizzazioni sportive che desiderano partecipare al programma di protezione attraverso l’uso della piattaforma i-Protect;
  • Contribuire alla definizione della struttura, dei processi e dei requisiti funzionali di alto livello della piattaforma;
  • Sviluppare la piattaforma per ciascuno dei corsi rivolti ai diversi “Team” del progetto (atleti, allenatori, famiglie e dirigenti sportivi);
  • Produzione dei corsi finali con contenuti di e-learning audiovisivi interattivi (video, storyboard, testi, animazioni, ecc.), adattati alle specifiche LMS del Designer didattico e del grafico (TBD) nel formato deciso dagli esperti ;
  • Traduzione del contenuto in ognuna delle 4 lingue progettuali (spagnolo, francese, tedesco e italiano);
  • Contribuire a definire il quadro d’azione e stabilire i requisiti di ciascun paese per la strategia di follow-up, fornendo le basi per facilitare lo sviluppo continuo e ulteriore delle politiche di protezione dei minori nello sport, attraverso la piattaforma i-Protect.
Risultati
  • Una piattaforma i-Protect partecipativa per la protezione dei bambini nel contesto dello sport;
  • Materiale per l’apprendimento e l’insegnamento per Atleti, Famiglie e Allenatori, sui bambini e sulla prevenzione della violenza, negligenza, molestie e abusi nel contesto delle attività fisiche e dello sport;
  • Creazione di “i-Protect Seal” come “organizzazione per la tutela dei minori”.

Pin It on Pinterest

Share This