Preparare i giovani al domani – Preparing Youth for Tomorrow – Una nuova mobilità per gli operatori giovanili

Dal 27 aprile al 4 maggio, persone provenienti da diversi paesi europei si sono incontrate a Szeged, in Ungheria, per partecipare al corso di formazione “Preparare i giovani per il domani”. L’obiettivo del corso, coordinato da Innonet n.o e sviluppato da Eurotender Association, è stato quello di aiutare gli operatori giovanili ad accedere al mercato del lavoro sviluppando nuove competenze, abilità e conoscenze.

La prima giornata è stata dedicata alla conoscenza reciproca tramite alcune attività, come energizzanti ed esercizi di team building, per lavorare come un gruppo coeso e unito.

Un’attività svolta, ad esempio, consisteva nel disegnare un orologio e organizzare un incontro con ogni persona del gruppo individualmente, e ogni ora che passava, l’argomento cambiava. Inoltre, quel giorno, ai partecipanti è stato chiesto di scrivere, su tre diversi fogli di carta, le loro paure, aspettative e speranze, in modo anonimo.

Alla fine della giornata, i partecipanti sono stati divisi in focus group per il debriefing, rispondendo a domande sulle attività e su ciò che avevano appreso. Inoltre, ogni gruppo doveva creare un energizzante per ogni mattina, ricordando agli altri le attività del giorno precedente.

Prima dell’inizio del training, ogni partecipante ha dovuto ricercare dati sull’attuale mercato del lavoro del proprio paese. Durante poi, ogni paese ha presentato con dati e peculiarità la propria situazione. Con attenzione particolare all’occupazione giovanile.

Nel giorno seguente, i partecipanti hanno preso parte ad un workshop con uno psicologo sul coaching e il mentoring. E’ stato chiesto loro di dividersi in gruppi di due in cui uno era allenatore/mentore e l’altro era l’allievo/cliente.

Nella prima attività, il coach doveva aiutare l’altro a capire come raggiungere un obiettivo specifico. Nella seconda, sempre il coach (che poteva essere cambiato) aiutava la seconda persona a riformulare un evento deludente della sua vita. E’ stato un momento molto intenso perché tutti hanno avuto modo di condividere la loro vita personale e si sono aiutati a vicenda a raggiungere l’obiettivo di migliorare se stessi.

Alla fine del progetto, hanno tutti capito che il vero significato della conoscenza è cambiare e crescere come persona, creare nuove connessioni significative e capire come utilizzare questa conoscenza nel mercato del lavoro.

Attraverso diverse attività, i partecipanti si sono resi conto che esistono altri modi di apprendere oltre alla semplice teoria. Ognuno di loro ha cambiato prospettive e modi di pensare e nel complesso, il corso ha avuto un impatto molto positivo su di loro.