ONE GOAL

 CEIPES incontra le rappresentanti del calcio femminile palermitano

 

Il 28 ottobre si è svolto a Palermo il secondo Training di Formazione Locale Italiano (LTC), organizzato dal CEIPES nell’ambito del progetto ONE GOAL.

Gli obiettivi principali del progetto One Goal sono fornire alle donne allenatrici conoscenze e strumenti utili nel loro sviluppo professionale.

Nello specifico, l’obiettivo di ogni training locale è quello di formare allenatrici e giocatrici di calcio dei cinque paesi coinvolti nel progetto – Italia, Uruguay, Ungheria, Lituania e Bulgaria – trasmettendo loro le conoscenze e le competenze tecniche e trasversali, acquisite durante il precedente campagna di calcio femminile (WFC).

CEIPES ha organizzato il secondo training di Formazione Locale Italiana coinvolgendo le allenatrici, lo staff e le giocatrici di due importanti realtà del calcio femminile palermitano: il settore giovanile del Palermo Calcio e il CUS Palermo.

Durante l’evento è stato presentato il progetto ONE GOAL con i suoi obiettivi, attività e i risultati ottenuti. Successivamente, le giocatrici del settore giovanile del Palermo Calcio hanno raccontato le loro esperienze personali e le precedenti attività svolte con il progetto ONE GOAL.

Rosario Argento, responsabile del settore giovanile femminile del Palermo Calcio, ha spiegato ai partecipanti come opportunità come questa possano essere fonte di arricchimento personale e professionale sia per gli allenatori che per le giocatrici.

Inoltre, i tecnici italiani che hanno partecipato alle WFC di Montevideo, Budapest, Palermo e Sofia hanno condiviso con il pubblico – composto da genitori, famiglie, staff sportivo e giovani giocatrici – queste quattro fantastiche avventure che hanno permesso loro di acquisire nuove capacità e conoscenze; stabilire solidi rapporti tra allenatori di diversi paesi e diventare modelli di ruolo per altri allenatori e giovani.

Eventi come questo, infatti, possono garantire ad altre allenatrici la possibilità di migliorare le proprie competenze, non solo tecniche o tattiche ma anche psicosociali, nell’allenamento del calcio.

I feedback degli allenatori e dei giocatori partecipanti sono stati estremamente positivi ed è emersa la loro volontà di organizzare altre attività simili. Grazie a questo tipo di attività, il CEIPES rafforza ulteriormente il proprio network con due importanti realtà sportive locali e al tempo stesso genera momenti in cui condividere e trasmettere buone pratiche.

Il prossimo appuntamento con il progetto ONE GOAL sarà l’ 8 – 9 -10 Novembre, quando il CEIPES parteciperà, con due allenatrici italiane di calcio femminile, alla 5a WFC e alla conferenza finale – entrambe si terranno a Kaunas (Lituania) e saranno ospitate dal coordinatore – Active Youth.

Per maggiori informazioni e seguire tutte le novità sul progetto ONE GOAL, visita le pagine social del CEIPES: Facebook, Instagram, Twitter and LinkedIn.