Dopo più di due anni il consorzio dei partner del progetto SAMANTHA si è incontrato a Palermo girono 8 ottobre per il 5 meeting transnazionale del progetto. Questa volta è stato il CEIPES ad ospitarli e a dare loro un caloroso benvenuto nella città di Palermo.

SAMANTHA mira a sviluppare un nuovo programma formativo che includa le competenze high-tech T-shaped per una corretta implementazione della manifattura additiva (AM) all’interno dei curricula di un personale altamente qualificato ed è un progetto finanziato dal programma Erasmus+, Key Action 2 (Strategic Partnership for Innovation and Exchange of good practices) e organizzato da un consorzio di partner provenienti da diversi paesi europei: Karlsruher Institut für Technologie (KIT) (Germania), ILI -FRIEDRICH-ALEXANDER-UNIVERSITAET ERLANGEN NUERNBERG (Germania), AMUEBLA- AGRUPACION EMPRESARIAL INNOVADORA DE FABRICANTES DE MUEBLES Y AFINES DE LA REGION DE MURCIA (Spagna), Cenfim – CENTRE DE DIFUSIO TECNOLOGICA DE LA FUSTA I DEL MOBLE DE CATALUNYA (Spagna), CEIPES (Italia), Centrocot – CENTRO TESSILE COTONIERO E ABBIGLIAMENTO SPA (Italia) e TECOS Razvojni center orodjarstva Slovenije (Slovenia).

Grazie alla splendida cooperazione del partenariato composto da diverse expertise è stato possibile fare il punto della situazione sui materiali già sviluppati e si risultati ottenuti nei primi due anni di implementazione del progetto.

A tal proposito, i partner hanno discusso e rivisito la piattaforma e-learning e il materiale sviluppato per il corso che è articolato in due sezioni distinte: una inerente all’acquisizione delle competenze tecniche riguardanti il settore dell’additive manufacturing e una riguardante l’acquisizione di competenze soft. Il plus di tale corso sta nell’aver sviluppato moduli utili nel settore dell’habitat e della produzione di utensili.

Dopo aver stabilito e ridefinito alcuni aspetti del corso si è passati a discutere sulla realizzazione della guida per le figure di mentor che saranno chiave durante la fase pilot del progetto. Nei mesi a seguire i vari partner saranno coinvolti nella ricerca e selezione di 4 figure chiave che poi seguiranno e supporteranno allievi ed insegnanti durante la fase di test.

La seconda parte del meeting è stata dedicata alla parte finanziaria e manageriale del progetto.

I partner si incontreranno nuovamente in Slovenia per il penultimo meeting transnazionale.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito web del progetto.