Nome del progetto: Geragogy ANd Young MEDia – GANYMED
Numero del progetto: 2020-1-DE01-KA226-HE-005745
Durata: 24 mesi
Coordinatore: KIT – KARLSRUHER INSTITUT FUER TECHNOLOGIE (Germania).
Finanziato da: Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+ KA2 – Partnerships for Digital Education Readiness
Partner: PH – PAEDAGOGISCHE HOCHSCHULE KARLSRUHE (Germania), CEIPES – CENTRO INTERNAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELL’EDUCAZIONE E LO SVILUPPO ASSOCIAZIONE (Italia), INERCIA – INERCIA DIGITAL SL (Spagna), CETEM – ASOCIACION EMPRESARIAL DE INVESTIGACION MUEBLE Y LA TECHNOLOGICAL CENTER MADERA DE LA REGION DE MURCIA (Spagna).

Il 9 luglio 2021 si è svolto il Kick Off Meeting di Geragogy ANd Young MEDia – GANYMED create innovative learning pathways through geragogy (science of education in old age), in una video-call online a causa dell’emergenza COVID-19. 

L’incontro è stato organizzato e gestito in modo eccellente e produttivo grazie all’ottima organizzazione del coordinatore (KIT) del progetto e la cooperazione dei 4 partner provenienti da diversi paesi europei (Italia, Germania e Spagna) con diversi background e competenze. 

GANYMED ha come obiettivo principale quello di aiutare gli anziani nell’uso delle varie tecnologie, soprattutto per rimanere in contatto con i propri cari. 

In questo contesto di pandemia, purtroppo, una parte della popolazione particolarmente colpita dalla pandemia rimane esclusa dai moderni canali di comunicazione digitale. Nello specifico, questo gruppo di riferimento riguarda le persone anziane che spesso non sono in grado di utilizzare gli attuali media e canali di comunicazione. Queste circostanze hanno conseguenze fatali sull’integrazione di questo gruppo nella società, soprattutto in periodi di quarantena forzata e distanziamento sociale. Continuano a sentirsi soli e perdono i contatti con i propri parenti e la società in generale. 

Il progetto GANYMED sviluppa e valuta diversi sistemi didattici, contenuti e strutture da fornire agli insegnanti per formare gli anziani nei settori della comunicazione digitale e dei media, utilizzando i metodi della geragogia. 

I materiali e i concetti didattici creati avranno lo scopo di permettere agli insegnanti di trasmettere i contenuti dinamici e il potenziale dei media e della comunicazione digitale in modo appropriato all’età su una base ben fondata, permettendo così alla generazione 70+ di partecipare alla digitalizzazione. 

Ci sono tre aspetti fondamentali che l’intero consorzio prenderà in considerazione durante lo sviluppo del progetto: 

  • Gli strumenti e i media digitali non sono adattati ai bisogni speciali degli anziani. 
  • Non esistono sufficienti programmi di formazione per persone molto anziane, che le potrebbero istruire, permettendo loro di usare gli strumenti e i media digitali. 
  • Gli insegnanti non sono sufficientemente formati sui requisiti didattici per la formazione delle persone molto anziane. 

Per raggiungere gli obiettivi del progetto, il consorzio ha definito i seguenti Intellectual Outputs:  

IO1: Rapporto di ricerca sui requisiti e i bisogni geragogici.  

IO2: Metodologia GANYMED – Percorso formativo, struttura dei contenuti didattici e linee guida per gli insegnanti. 

IO3: Piattaforma comunitaria GANYMED. 

IO4: Unità di apprendimento GANYMED e curriculum. 

IO5: Webinar e progetti pilota. 

Quanto all’incontro, si è svolto seguendo un ordine del giorno strutturato. I partner hanno discusso di diversi argomenti. In un primo momento, il partner PH, l’esperto di geragogia, ha spiegato in modo dettagliato l’argomento, per far conoscere ai partner le difficoltà e i problemi degli anziani con l’uso delle tecnologie in generale, anche in casi di emergenza, come chiamare i propri cari, seguire le nuove procedure di pagamento, personalizzare il cellulare per le proprie esigenze e così via. 

Successivamente, i leader degli IO hanno presentato tutte le attività che il consorzio di partner dovrebbe intraprendere durante la durata del progetto. Tutti i partner hanno mostrato grande entusiasmo per le attività dei loro IO, e non vedono l’ora di iniziare tutto insieme.  

Nell’ultima parte dell’incontro, il coordinatore ha spiegato tutte le regole manageriali e finanziarie per condurre il progetto. Per concludere, il leader della Quality Assurance (CETEM) e il leader della Divulgazione (CEIPES) hanno mostrato ai partner una panoramica di come gestiranno questo compito, e hanno anche fornito tutte le indicazioni da seguire durante la realizzazione del progetto. 

I partner si incontreranno di nuovo a settembre per un rapido meeting online al fine di monitorare i progressi realizzati. 

Per saperne di più sul progetto, segui i nostri account sui social media FacebookInstagram e Twitter. 

Pin It on Pinterest

Share This