Il progetto G.A.M.E: “Gamification for More Effective Teaching “. è finalmente online. Dopo un periodo di silenzio a causa della Pandemia da COVID 19 il progetto ritorna attivo. Al fine di potere garantire la qualità delle attività di progetto, avviato lo scorso anno, è stato necessario riorganizzare alcune di queste al fine di poter trasformare la pandemia in un’occasione di crescita.

Per questo motivo è stata creata una piattaforma online dove i partner possono costantemente scambiarsi informazioni riguardo la gamification e l’utilizzo di questa in ambito educativo, grazie a questa piattaforma interna il progetto sta portando avanti le prime attività, come il training per educatori e insegnanti tenutosi il 21 aprile 2021.

Grazie alla competenza nell’ambito della gamification del partner “Centro del Profesorado y de Recursos de Gijón-Oriente”, CPR de Gijón-Oriente, uno dei quattro centri regionali di formazione degli insegnanti nelle Asturie, l’intero partneriato ha potuto seguire un training che ha riguardato le basi della gamification e come questa possa essere utilizzata nell’ambito dell’apprendimento formale e non formale.

Ricordiamo che il progetto G.A.M.E coinvolge coinvolge 8 partner Europei, 4 scuole e 4 organizzazioni No profit, rispettivamente 2 Partner per ogni paese Europeo Coinvolto: Repubblica Ceca, Garrigue z.s. e Střední zdravotnická škola a Vyšší odborná škola zdravotnická, Plzeň; Italia, CEIPES e il Liceo Statale G. Lombardo Radice;  Spagna, CPR Gijón e IES Ribera del Tajo; Turchia Paydas Egitim Kultur ve sanat Dernegi e Hasan Fatma Onal Anadolu Lisesi. L’obiettivo principale del progetto è, infatti, quello di sostenere educatori, youthworker e insegnanti migliorando le loro capacità nei diversi campi dell’apprendimento e dell’educazione integrando l’uso del processo di gamification nell’esperienza formativa. Questo li aiuterà a rafforzare il proprio sviluppo professionale e a rendere i programmi più attraenti e interessanti.

Data l’impossibilità per il momento di poter realizzare questi incontri in presenza i partner seguiranno un percorso settimanale dove passo dopo passo potranno apprendere il processo di gamification a 360° e sperimentarla attraverso esercizi concreti così da essere preparati quando si potranno realizzare quelle attività che coinvolgeranno i giovani in maniera diretta.

Per maggiori informazioni riguardo all’uso della gamification nel settore dell’apprendimento  e per conoscere meglio il progetto e le sue attività potete visitare il sito web del progetto, la pagina Facebook e Twitter.

Pin It on Pinterest

Share This