Si è svolto a Daugavpils (Lettonia) il 14 e il 15 novembre, l’ultimo meeting del progetto “DeCoDe: Challenges of Regional Centres: Depopulation Control, Development”, il progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Europe for Citizens, che mira a creare un network di grandi città non capitali fortemente segnate dal fenomeno dello spopolamento, promuovendo lo scambio di buone pratiche, sviluppando un piano d’azione per il controllo dello spopolamento al fine di accrescere l’interesse dei cittadini nei confronti della mobilità nelle città europee

L’incontro è stato l’occasione per il consorzio per trarre le conclusioni sulle questioni poste durante questi due anni in merito al fenomeno dello spopolamento (depopulation).

Il primo giorno di meeting è stato dedicato alla conoscenza di buone pratiche ed interventi nel territorio di Daugavpils per fronteggiare lo spopolamento ed inoltre sono stati segnati i dettagli finali nell’aspetto manageriale della conclusione del progetto. Ma il secondo giorno è stato il punto focale di questo meeting finale.

Infatti si è svolta una conferenza per condividere i dati conclusivi e le buone pratiche presentatate da tutti i partner del progetto.

Interessante è stato il momento del panel discussion, in cui un rappresentate per ogni partener ha risposto a delle domande che hanno aperto delle interessanti e stimolanti discussioni sul tema dello spopolamento. Come risultato, si è assistito ad una preziosa occasione di confronto tra diversi territorio europei tutti però accomunati dalla sfida nei confronti dello stesso fenomeno.

Riteniamo che la collaborazione e la compilcità tra i partner del progetto abbia reso questo lavoro unico nel suo genere. Gli ultimi mesi di elaborazione saranno dunque decisivi per presentare i risultati finali su un tema che sempre più spesso tocca i territori meno centralizzati d’Europa.

Pin It on Pinterest

Share This