In occasione del suo tredicesimo compleanno, il CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo, organizza l’evento: “I-Protect: una piattaforma per la sicurezza dei più fragili nello sport”. 

L’evento sarà l’occasione per realizzare la conferenza conclusiva del progetto Erasmus plus “i-Protect – Developing a European platform for the protection of children in Sport” (finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus: Support for Collaborative Partnerships in the Field of Sportobility, rif.: 590490-EPP-1-2017-1- ES-SPO-SCP). 

Gli obiettivi principali del progetto, che si concluderà a dicembre 2020, sono stati: 

  • Sviluppare una piattaforma online destinata alle organizzazioni sportive di base, con la partecipazione di atleti, famiglie, allenatori e dirigenti sportivi 
  • Affrontare le minacce transfrontaliere all’integrità dello sport, in particolare la violenza contro i bambini 
  • Promuovere e sostenere “good governance” nello sport
  • Promuovere attività di volontariato nello sport, unitamente all’inclusione sociale, alle pari opportunità e alla consapevolezza dell’importanza dell’attività fisica per la salute, aumentando la partecipazione e l’equo accesso allo sport per tutti;
  • Aumentare la consapevolezza riguardo al ruolo dello sport nel promuovere l’inclusione sociale, le pari opportunità e l’attività fisica, attraverso il programma della piattaforma i-Protect
  • Sviluppo e condivisione di buone pratiche
  • Combattere la violenza e affrontare il razzismo, la discriminazione, l’intolleranza nello sport e incoraggiare l’inclusione sociale anche attraverso il programma della piattaforma i-Protect 

Durante la conferenza verrà presentata la nuova piattaforma i-Protect in Sport, che offrirà vari moduli di apprendimento che serviranno come strumento per l’empowerment e la prevenzione contro la violenza, l’abbandono, le molestie e l’abuso dei bambini nel mondo dello sport e nell’attività fisica in generale. 

Attraverso i moduli di e-learning, accessibili a tutti, i club e le organizzazioni sportive saranno seguiti per ridurre al minimo il rischio che i minori subiscano violenze di qualsiasi genere e avranno anche l’opportunità di ottenere il “badge I-Protect”.

Interverranno all’evento: 

  • Prof.ssa Chiara D’Angelo – Coordinatore didattico del Master ASAG “Sport e intervento psicosociale”, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano: lo sport e la prevenzione della violenza nei contesti sportivi giovanili: uno sguardo psicosociale; 
  • Sara Vivirito – CEIPES: la piattaforma ed il progetto I-Protect. 
  • Modera: Serena Buttice’ – CEIPES

Clicca qui per partecipare all’evento

L’evento fa parte del #CEIPESDAY, un’occasione per celebrare il nostro anniversario nonostante l’impossibilità di incontrarci dal vivo come facciamo ogni anno! 

Clicca qui per seguire il #CEIPESDAY 

Pin It on Pinterest

Share This