Il 9 luglio si è svolto il 2° meeting del progetto Brave New Words attraverso una conferenza online a causa del COVID-19.

BRAVE NEW WORDS: Innovative educational tools for training and teaching people with Special Learning Disorders è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, KA201 – Partenariati strategici per l’educazione degli adulti e coinvolge 4 partner di diversi paesi: Italia, Spagna, Bulgaria e Polonia.

Il progetto mira a creare percorsi di apprendimento innovativi che aumentano la qualità del lavoro degli educatori e del personale che si occupa di studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), attraverso l’utilizzo della stampa 3D e della realtà aumentata

I DSA sono un tipo di disturbo dello sviluppo neurologico che altera la capacità di apprendere o di sviluppare specifiche competenze scolastiche in una o più aree della lettura, scrittura, matematica, comprensione orale e linguaggio espressivo, che sono le basi dell’apprendimento scolastico.

L’uso della stampa 3D e della Realtà Aumentata trasformerà il modo di apprendere delle persone con DSA dando loro la possibilità di vivere un’esperienza multisensoriale. Per lo sviluppo delle metodologie multisensoriali, le nuove tecnologie (stampa 3D e AR) possono essere strumenti particolarmente utili per lo sviluppo di nuovi strumenti inclusivi.

Durante l’incontro online i partner hanno presentato le attività già svolte e in particolare l’Output Intellettuale 1 – Una linea guida per insegnanti e formatori sull’uso della stampa 3D e della Realtà Aumentata già disponibile sul sito web. Inoltre si stanno pianificando le attività dell’Output Intellettuale 2 lavorando costantemente con i partner nonostante le difficoltà causate dal COVID-19.

Nel mese successivo, prima di settembre, il consorzio di partner lavorerà alla definizione dei 10 esercizi di stampa 3D e dei 10 di Realtà Aumentata per le persone con DSA.

Per ulteriori informazioni seguiteci sul nostro sito web e sugli account Facebook e Instagram.

Pin It on Pinterest

Share This