È appena giunto al termine il Workshop dedicato ai diritti umani grazie al progetto “Art of our Rights” finanziato dalla European Youth Foundation del Consiglio d’Europa che ha visto la realizzazione di un murales ispirato all’accoglienza e alla promozione dei diritti umani, in via Mammana n°90, nei pressi della nostra sede, in via Alias n.20, nel quartiere Uditore. L’opera, portata avanti da giovani di diverse provenienze culturali con il supporto dell’associazione culturale Azzizzart, è stata un grande successo, grazie anche alla collaborazione della Comunità per Anziani “Gli Oleandri” che ha generosamente messo a disposizione la parete e aiutato i volontari nella realizzazione del murales Il forte senso d’iniziativa ha ispirato la curiosità dei passanti, i quali smentendo ogni pregiudizio, hanno dichiarato di essere felici di questo gesto perché è la rappresentazione materiale del messaggio che la comunità Uditore vuole dare a tutta la cittadinanza. “Come Palermitani ci sentiamo in dovere di dover trasmettere questi valori, ai nostri figli e ai giovani” – ha commentato una passante complimentandosi con i volontari. L’opera artistica è stata ben accolta dalla comunità, che ha particolarmente apprezzato il nuovo squarcio di colore nel quartiere , vista l’assenza di altri murales nella zona. Il progetto “Art of our Rights” (numero del progetto: 5014.WP.2019), finanziato dalla European Youth Foundation (EYF) del Consiglio d’Europa (COE), attraverso il Bando del Work Plan annuale per il 2019, pone come obiettivo principale la promozione e l’uso dell’arte nel campo dello youth work, applicando l’educazione ai diritti umani e condividendo metodologie ed approcci diversi tra i partecipanti coinvolti.   Principali obiettivi del progetto: Sviluppare le competenze di giovani artisti nell’educazione ai diritti umani (HRE) Aumentare il numero di giovani impegnati nell’Educazione ai diritti umani (HRE) a livello locale Migliorare la qualità dello youth work attraverso una maggiore cooperazione con il settore creativo e culturale Promuovere la condivisione di buone pratiche tra gli attori di riferimento sull’uso dell’arte come strumento HRE nello youth work.

Pin It on Pinterest

Share This