Il 24 settembre, il CEIPES ha organizzato la conferenza finale di 3DINVET, (numero di progetto 2019-1-EL01-KA202-062909).

3DINVET è un progetto finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Erasmus+ (KA2, partenariato strategico per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche nel settore dell’IFP) e coinvolge 6 partner di diversi paesi: Karlsruher Institut für Technologie (Germania), European Education & Learning Institute (Grecia), CENTRO INTERNAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELL’EDUCAZIONE E LO SVILUPPO (Italia), Escola Técnica de Imagem e Comunicação Aplicada (Portogallo), UNIVERSITA’ TELEMATICA INTERNAZIONALE-UNINETTUNO (Italia), WYZSZA SZKOLA EKONOMII I INNOWACJI W LUBLINIE (Polonia), INERCIA DIGITAL SL (Spagna) e KEKAPER-REGIONE DI CRETE (Grecia) che è il coordinatore.

La conferenza finale è stata organizzata nel centro di Palermo, in una location suggestiva messa a disposizione del CEIPES dal Comune di Palermo.

L’obiettivo principale dell’evento è stato quello di presentare i risultati del progetto, le linee guida per gli insegnanti IFP sulla tecnologia di stampa 3D, i curricula innovativi in 5 lingue diverse e i risultati della fase pilota svolta nei diversi paesi.

Il CEIPES ha anche invitato due stakeholder del progetto, FabLab Palermo, e l’associazione Si.Da.

FabLab ha presentato tutte le attività che sta svolgendo nel settore della manifattura additiva e Si. Da. ha presentato i benefici che l’utilizzo della tecnologia di stampa 3D potrebbe apportare alle persone disabili.

La conferenza è stata un grande momento di condivisione delle conoscenze.

Per maggiori informazioni, visitate il sito web e la pagina Facebook del progetto.