Con una nota stampa diffusa oggi l’ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani ha voluto ricordare il grande impegno mostrato da tutte associazioni coinvolte nel programma ANG InRadio, finanziato dalla stessa Agenzia e volto a creare 44 “antenne” locali distribuite in 13 regioni italiane, unite, attraverso il mezzo della web radio.

Il progetto che coinvolge anche la nostra associazione con la web radio Ang in Radio CEIPES Youth is in the air continua infatti a produrre contenuti, condivisi grazie agli hashtag #distantimauniti e #HomeCommunity, con lo stesso impegno e la stessa voglia di fare, nonostante la grave emergenza che il nostro paese sta affrontando. Il tutto granzie anche al grande impegno dei nostri volontari del Corpo Europeo di Soliedarietà.

Di seguito riportiamo la nota stampa inviata oggi dall’Agenzia Nazionale per i Giovani in merito alla regione Sicilia:

ROMA, 7 APRILE 2020

Il network radiofonico digitale istituzionale ANG InRadio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, formato da 44 “antenne” locali distribuite in 13 regioni italiane e animato da 600 ragazzi, scende in campo in piena emergenza coronavirus con iniziative solidali a favore della collettività, in particolare dei più deboli, degli anziani e dei bisognosi. Alle attività collaborano le numerose associazioni territoriali a cui fanno capo le emittenti radio.

Tra i progetti in corso di svolgimento in Sicilia – che conta 3 stazioni gestite da 36 ragazzi che coinvolgono 15mila loro coetanei – si segnala l’attività di People Help People, che in collaborazione con il Comune Palermo, stanno realizzando video ludici per intrattenere i bambini e gli anziani, mentre per i ragazzi dei video su giardinaggio, orto sociale, laboratorio sportivo e un laboratorio sulle nuove tecnologie. Sempre a Palermo i ragazzi di CEIPES sulle loro frequenze di Ang inRadio stanno coinvolgendo i volontari del Corpo Europeo di Solidarietà per fare degli approfondimenti sul tema Coronavirus e corsi di inglese a distanza.

La storia di questi giorni è fatta anche da tante piccole storie di impegno sociale dei nostri volontari che ci danno speranza, di ragazzi e ragazze che si stanno adoperando a favore della collettività, in particolare dei più deboli, degli anziani e dei bisognosi – dichiara Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i giovani, l’ente governativo vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, che gestisce in Italia i programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà – Sono i giovani del nostro Paese che ci danno la carica e ci incoraggiano, che in momenti di difficoltà hanno scelto la generosità, il supporto alla loro comunità locale per non lasciare indietro nessuno. E’ proprio dai giovani che il Paese dovrà prendere le migliori energie per ripartire”.

Vi ricordiamo inoltre che potete seguire tutti i nostri podcast attraverso l’account ufficiale della nostra web radio. È possibile inoltre ascoltare l’intero network ANG inRadio tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00 tramite app scaricabile gratuitamente su store IOS o Androis o tramite il sito www.agenziagiovani.it.

 

Pin It on Pinterest

Share This