Ci eravamo lasciati con Il progetto Ang in Radio CEIPES: Youth is in the Air ma con impegno e determinazione la nostra web radio ritorna con “ANG inRadio #piùdiprima – PALERMO Youth is in the air!

Il progetto si presenta come una continuità naturale di quello già avviato che nonostante l’emergenza sanitaria COVID-19 è stato portato avanti fino alla fine completandone gli obiettivi.
Il progetto “ANG inRadio #piùdiprima – PALERMO Youth is in the air”, realizzato grazie ai fondi messi a disposizione dall’Agenzia Nazionale Giovani per il bando dedicato alla realizzazione del network delle radio digitali di Ang In Radio”, nasce dall’esigenza di dare un contributo alla comunità in cui viviamo, arricchendola dell’entusiasmo e dei talenti dei giovani, necessari per contrastare le debolezze e le contraddizioni che ci ritroviamo ad affrontare al giorno d’oggi e per dare espressione alle diverse voci giovanili che compongono la nostra popolazione.

L’obiettivo generale del progetto è quello di favorire la partecipazione dei giovani del territorio, facilitando spazi di conoscenza e di aggregazione anche per giovani in situazioni di svantaggio sociale, culturale ed economico, attraverso strumenti digitali, artistici e dell’educazione non formale, stimolando talenti e creatività.

La digital radio promuoverà le opportunità offerte dall’Europa e dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, con un’attenzione particolare al volontariato locale ed europeo e alla valorizzazione di role models e europeers, e si focalizzerà su tematiche specifiche attraverso l’utilizzo e lo sviluppo dei podcast che verranno pubblicati online su soundcloud all’indirizzo: https://soundcloud.com/user-975488990 e sulla pagina già attiva del sito web del CEIPES: https://ceipes.org/youthisintheair 

ll progetto durerà quattro mesi, da agosto a dicembre 2020 con un follow – up previsto di almeno altri quattro mesi e verrà realizzato da un gruppo eterogeneo di 17 giovani siciliani rappresentativi di diverse culture ed avrà base a Palermo, nel centro Rise – Lab gestito dal CEIPES, in un bene confiscato alla mafia nel quartiere periferico dell’Uditore coinvolgendo almeno altri 200 giovani attraverso partecipazione ad iniziative ed eventi locali.

All’inizio del progetto sono state fondamentali le giornate di FORMAZIONE.

Le giornate di formazione hanno come obiettivo quello di far prendere un primo contatto ai ragazzi con quelle che saranno le attività del progetto e come queste attività devono essere portate avanti da ognuno, oltre che prendere confidenza con gli strumenti di realizzazione dei podcast. Sono state tenute 3 giornate di Formazione, giorno 1, 2 e 7 Settembre, durante le quali i partecipanti hanno preso una visione sia generale che specifica del progetto.

I ragazzi sono stati informati degli obiettivi fondamentali del progetto e sul programma che dovrà essere seguito al fine di realizzarli dando attenzione ai valori portati avanti dall’ANG. Inoltre, i partecipanti hanno avuto modo di essere formati tecnicamente sugli strumenti di comunicazione utilizzati per la realizzazione dei podcast, ricevendo una formazione che ha valorizzato l’approccio comunicativo di ogni partecipante, i quali hanno ricevuto dei consigli sul loro modo di parlare davanti ad un microfono e sui tempi da utilizzare durante un’intervista.

Gli incontri hanno, inoltre permesso ai ragazzi di compiere delle vere e proprie simulazioni così da rompere il ghiaccio con quelle che sono le dinamiche della web radio e poter esprimere al meglio le loro potenzialità.

Ci aspettano tantissime opportunità e tantissimi podcast! Stay Tuned!

Pin It on Pinterest

Share This