Nome del progetto: ACT 4 Inclusion – Life in theatre
Progetto numero: 2020-1-PT01-KA204-078581
Durata: 24 mesi
Coordinatore: Rosto Solidário
Finanziato da: Programma Erasmus Plus, KA2 – cooperation for innovation and exchange good practices
Partner: Centro Internazionale per la Promozione dell’educazione e lo sviluppo (CEIPES – Italy); ASOCIATIA INSTITUTUL DE CERCETARE SI STUDIUL CONȘTIINȚEI CUANTICE – AICSCC / Gamma (Romania); FUNDACION ASPAYM CASTILLA Y LEON – ASPAYM CYL (Spain); Rede Inducar (Portugal)

Il 18 marzo ha avuto luogo il kick-off meeting del nostro nuovo progetto ACT 4 Inclusion!
Il Meeting del progetto si sarebbe dovuto tenere a Palermo, ma le restrizioni dovute al COVID-19 ci hanno costretto a svolgere l’incontro online. Nonostante diverse problematiche il partenariato ha iniziato con grande entusiasmo questo progetto e l’incontro è stato un ottimo lancio del progetto. L’incontro è stato arricchito inoltre dalla presenza di un rappresentante dell’Agenzia nazionale spagnola per del programma Erasmus Plus.

ACT 4 INCLUSION – LIFE IN THEATRE è un progetto che mira ad ampliare e sviluppare le competenze degli educatori attraverso l’uso di skill legate all’improvvisazione teatrale. L’idea è quella di aumentare il livello della qualità nella formazione e di avere un numero più ampio di metodologie da utilizzare con persone con bisogni speciali.

Il partenariato strategico di questo progetto, ha identificato le problematiche relative alla crescita delle abilità, soprattutto nello sviluppo delle skill sociali e interpersonali, accusate dagli adulti con minori opportunità (rifugiati e migranti, persone con disturbi psicologici, persone con disabilità fisiche, anziani, ecc). Il principio fondamentale di questo progetto è che gli spazi di educazione non formale abbinati ad una metodologia sviluppata attraverso il teatro possano generare strumenti utili ad offrire aiuti significativi nel caso di disturbi d’ansia, depressione, bassa autostima e isolamento sociale.

Dopo una breve presentazione di tutti i partner, il coordinatore, Rosto Solidario, ha presentato il calendario del progetto, gli obiettivi e le questioni gestionali.

Ogni partner ha presentato le proprie responsabilità nel progetto, come i risultati intellettuali, gli indicatori di garanzia della qualità, la strategia di disseminazione e comunicazione e le questioni finanziarie.
Le attività di formazione saranno significative per la riuscita del progetto. Il consorzio valuterà inoltre la possibilità di organizzare le attività online qualora non sarà possibile viaggiare, al fine di ridurre al minimo i rischi per il progetto.

Il partenariato è pronto a compiere i primi passi della realizzazione del progetto!

Molto presto sarà possibile seguire le attività del progetto nei canali sociali specifici e nel sito web. Restate sintonizzati e seguite ACT 4 Inclusion!

Pin It on Pinterest

Share This