Woodability, un ponte tra disabilità e lavoro

Nome progetto: Woodability
Durata: 2 anni
Ente capofila: Sinopspastik Cocuklar Dernegi
Partner: Turchia, Italia, Spagna, Germania
Finanziato da: Erasmus + KA2
Sito: www.woodability.ceipes.org

Creare un ponte tra la disabilità e il mondo del lavoro: è l’obiettivo principale di Woodability, il progetto che mira ad individuare un corretto percorso formativo per i disabili che vogliono imparare a lavorare il legno. Un progetto della durata di 2 anni che, mercoledì 12 novembre, ha visto riunirsi negli uffici del Ceipes, i responsabili delle organizzazioni partner. Un terzo meeting utile per chiarire alcuni aspetti fondamentali rispetto alla finalizzazione del primo dei tre risultati da raggiungere.

“Il progetto è entrato nel vivo e adesso il frutto del lavoro di questi mesi sta prendendo forma concretamente – spiega Alessandro Imborgia, vicepresidente del Ceipes – È bello realizzare che stiamo raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati in sede di redazione progettuale”. Un incontro importante, dunque, quello che si è svolto a Palermo e che ha permesso di discutere e chiarire alcuni importanti aspetti tecnici: nello specifico si è deciso che tipo di disabilità considerare durante tutto il progetto.

Obiettivi:
1 – Definire i diversi ruoli all’interno dell’azienda e identificare le competenze chiave di cui ogni persona ha bisogno per il corretto sviluppo del lavoro.

2 – Creazione di una guida che analizza i percorsi di formazione necessari ai disabili per lavorare nel mondo dell’artigianato del legno.

3 – Sviluppo del materiale di formazione vero e proprio seguendo la guida del percorso formativo descritto al punto 2. Ogni partner contribuirà in base alla propria esperienza.