Dal 3 al 6 ottobre, Palermo, Capitale Italiana dei Giovani 2017, ospita la Tool Fair Italia, l’evento creato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) e dal Centro Risorse SALTO-YOUTH EuroMed e Buone Prassi, per facilitare l’incontro tra youth workers e trainers – che operano a livello nazionale – e quelli provenienti da altri paesi europei, che sono in grado di comunicare in lingua italiana.

Tra gli obiettivi della TF vi è quello di migliorare la qualità di pratiche e strumenti educativi nell’ambito dello youth work, attraverso la condivisione e la sperimentazione di nuovi approcci e strumenti.

Questa è l’occasione in cui viene presentata “The Learning Curve: a guide to evaluation for youth organization”, da parte della project manager del CEIPES, Irene Capozzi: si tratta di una guida volta a fornire una guida e strumenti di valutazione, in particolare nell’ambito del peacebuilding.

In questo contesto, s’inserisce l’evento del 6 Ottobre, “TF Talk educativi: Stra-ordinarie storie di educazione non formale”, che si terrà presso il Teatro Massimo di Palermo.

Si tratta di una giornata aperta non solo a youth workers, ma a tutti coloro che sono inseriti nel sistema educativo (studenti, docenti) : in questo contesto, non solo verranno proposte metodologie e strumenti educativi, ma verrà dedicato spazio alla condivisione di dubbi ed ipotetiche soluzioni, funzionali al perseguimento dell’obiettivo comune: migliorarne la qualità e metodologie di apprendimento non formale ed informale.

***ENGLISH VERSION***

From 3 to 6 October, Palermo, Italian Capital of Youth 2017, hosts Tool Fair Italia, the event organized by Agenzia Nazionale Giovani (ANG) and SALTO-YOUTH Euromed Resource Centre, to facilitate the meeting of national and national youth workers and trainers – and those from other European countries, who are able to communicate in Italian.

Among the objectives of the TF is to improve the quality of educational practices and tools in the field of youth work, through sharing and experimenting new approaches and tools.

This is the occasion to present the “Learning Curve: A Guide to Evaluation for Youth Organization” by CEIPES Project Manager, Irene Capozzi: it aims to provide a guidance and evaluation tools, in particular in the field of peacebuilding.

In this context, on the 6th October,will be held, at the Teatro Massimo in Palermo, the event “TF Talk educativi: Stra-ordinarie storie di educazione non formale“.

It is an open day not only to youth workers, but to all those involved in the educational system (teachers, students): in this context, not only will the proposed methodologies and educational tools, but there will be also space to share doubts and hypothetical solutions that work to the pursuit of the common goal: to improve the quality and methodologies of non-formal and informal learning.