Martedì 23 Maggio, presso la sede dell’associazione Uniamoci ONLUS, in via Giafar Nº36 (Palermo), si è tenuto il primo incontro di formazione per il progetto Palermo Green. La parte inziale si è incentrata sulla conoscenza dei volontari, in cui ognuno di loro si è presentato al gruppo, fornendo informazioni generali e le motivazioni che hanno spinto a partecipare al progetto.

Ne è emerso un gruppo eterogeneo, persone di tutte le età, con diversa formazione, ma con lo stesso entusiasmo nel dare un contributo alla cura della città e alla diffusione dei principi del volontariato e di atteggiamenti inclusivi. A seguito vi è stata una riflessione sull’idea che ciascuno ha del volontariato,facendo emergere la condivisione di molti aspetti della tematica, quali ad esempio l’altruismo, la volontà, la solidarietà e il lavoro di gruppo.

Nella seconda parte è stato presentato il progetto,in particolare la prima area d’intervento: la pulizia delle strade. Sono state esposte le modalità con cui si svolgerà questa fase del progetto e attraverso le slides fornite, i volontari hanno potuto prendere visione di tutte le informazioni necessarie per svolgere l’attività: nozioni comportamentali, fattori di rischio ambientali e trasversali, linee guida sull’utilizzo dell’attrezzatura fornita.

Il secondo incontro,tenutosi giorno 25 Maggio, ha avuto per finalità la creazione del gruppo di volontari. Inizialmente, per i nuovi volontari che hanno aderito, sono state riassunte le tematiche affrontate nell’incontro precedente e vi è stata una fase di conoscenza con il resto dei volontari.

Quest’incontro si è incentrato sul lavoro di gruppo: suddivisi in tre sottogruppi, ai volontari è stato assegnato un compito diverso. Ognuno, attraverso la collaborazione e lo scambio di idee, doveva raggiungere l’obiettivo assegnato.

Tra slogan, spot pubblicitari, carta dei valori dei volontari, ma anche risate e condivisione, l’incontro si è concluso con una foto del gruppo: un gruppo variegato, personalità diverse ma con la stessa volontà di dare il proprio contributo per migliorare l’immagine della città e cercare di coinvolgere l’intera cittadinanza, perchè non sporcare… non basta!

Per maggiori informazioni sul progetto: PALERMO GREEN: PER UNA CITTÀ PULITA ED INCLUSIVA

 

*** ENGLISH VERSION ***

On May 23, at the association Uniamoci ONLUS, in via Giafar nº36 (Palermo), took place the first training session for the project “Palermo Green”. The first part was focused on the possibility for the volunteers getting to know each other; each of them presented themselves to the group, giving general information and explaining the reason why they had decided to participate to the project.

A heterogeneous group emerged, people of different ages, with a different education, but with the same enthusiasm to make a contribution to the care of the city and to the dissemination of the principles of volunteering and inclusive behaviour. Then, there was a reflection session about the idea that everyone had about volunteering, bringing out the sharing of many aspects of the item, such as altruism, will, solidarity and group work.

In the second part of the training session, the project was presented, specially the first area: the cleaning of the streets. They exposed the ways in which this phase will take place and, through the slides, the volunteers could see all the information they needed: behavioral notions, environmental and cross-risk factors, guide lines about using the equipment provided.

The second meeting, held on May 25, had the purpose of creating the group of volunteers. Initially, the issues of the first were summarized for those who had not been and there was a phase of acquaintance with the other volunteers.

This meeting was focused on group work: divided into three different groups, the volunteers had a different task. Each group, through collaboration and sharing ideas, had to reach the objective.

Through slogan, commercials, chart of the values of the volunteers, but also laughing and sharing, the meeting ended with a group picture: a varied group, different personalities but with the same will to make their own contribution to improve the image of the city and to try to involve all citizens, because not to dirty… is not enough!

More info on the project: PALERMO GREEN: PER UNA CITTÀ PULITA ED INCLUSIVA