In occasione della Giornata Internazionale per la pace, giorno 21 Settembre il CEIPES ha organizzato un incontro con i bambini della scuola statale “Antonio Ugo”.

Tale progetto si propone di sensibilizzare e favorire la riflessione dei più piccoli in maniera gioiosa e divertente sul concetto di “Pace”.

Dopo una breve introduzione sull’argomento, il nostro staff racconterà delle favole e subito dopo si coinvolgeranno i bambini con la pittura creativa, per favorire la comprensione di questo importante concetto.

La “Pace” è una condizione caratterizzata da una condivisa armonia ed assenza di tensioni e conflitti; è considerata come valore universalmente riconosciuto che sia in grado di superare qualsiasi barriera sociale e/o religiosa ed ogni pregiudizio ideologico, in modo da evitare situazioni di conflitto.

Ma, come effettivamente realizzare davvero la pace? È certamente importante favorire il dialogo tra tutti gli uomini, per superare ogni forma di conflitto e di tensione, in nome di una rinnovata fratellanza. Tutti sono chiamati a realizzare una società pacifica, per vincere la tentazione di scontrarsi tra le culture, le etnie e mondi differenti. Il nostro secolo porta con sé un crescente bisogno di concordia, di solidarietà e di pace.

La pace è una cosa difficile ma va costruita passo dopo passo. Per questo come prima cosa è importante “educare alla pace”, ed educare alla pace  vuol dire impegnarsi per suscitare fin dai primi anni di vita di un uomo ed una donna quelle virtù eroiche di solidarietà, altruismo, lealtà, senso di avventura e di inconsueto che permettano così ai popoli di aiutarsi vicendevolmente per il conseguimento della felicità di tutti.

Noi, come CEIPES, organizzazione internazionale ispirata ai principi e ai valori di Pace e non violenza, uguaglianza nella diversità, diritti umani, democrazia e rispetto,  abbiamo proposto quindi questo progetto per cercare di coinvolgere, in questo giorno così importante, proprio i più piccoli, per favorire la loro crescita e farli riflettere in maniera gioiosa su un tema così bello ed importante, e renderlo così un tema fatto di colori e felicità.