Risposte dei giovani europei all’esclusione e alla marginalizzazione dei giovani: istruzione non formale sui diritti umani come strumento per facilitare l’inclusione sociale.

Ancora una volta il CEIPES aderisce alle iniziative che tentano di rimuovere gli ostacoli esistenti tra i giovani all’interno della comunità europea e oltre; in particolare questo progetto rivolto ai giovani della comunità europea si propone di trattare il tema dei diritti umani attraverso l’istruzione non formale e cioè attraverso una serie di iniziative che riescono a mettere insieme temi di importanza fondamentale e iniziative di tipo creativo.

Le specifiche iniziative si concretizzeranno in gruppi di discussione, eventi interculturali, forum, teatro, musica, danza, nuova tecnologia elettronica: web design, arte grafica, arte digital video camera, esercizi di simulazione.

Il profilo dei partecipanti che è richiesto andrà dai giovani attivisti dai 18 ai 30 anni che rappresentano gruppi giovanili europei e NGO, giovani leader di comunità che lavorano nel campo dei diritti umani dei giovani, giovani attivisti nel campo dei diritti umani, giovani giornalisti e decision-makers.

Sarà necessario inviare la propria application form, presente nel bando, per presentare la candidatura; tutte le informazioni più dettagliate sono comunque presenti nel bando.

Il meeting si terrà a Bansko, in Bulgaria, dal 5 all’11 Marzo 2011.

Verranno rimborsate le spese di viaggio al 70%, mentre quelle di vitto e alloggio verranno coperte interamente.