Cosa Faciamo

Il CEIPES cerca di raggiungere gli obiettivi proposti attraverso la realizzazione di diverse attività, tra cui:

♦ Attività educative e formative rivolte a giovani e adulti (workshop, corsi di formazione, laboratori a scuola)
♦ Attività di sensibilizzazione
♦ Seminari e conferenze
♦ Mobilità per l’apprendimento per giovani e adulti (scambi culturali, volontariato all’estero, corsi e workshop all’estero)
♦ Advocacy
♦ Capacity building
♦ Cooperazione allo sviluppo
♦ Placements Erasmus, Grundtvig e Leonardo

La strategia di intervento del CEIPES si basa sull’approccio educativo e formativo nonché che sulla sensibilizzazione e l’informazione, spesso delle azioni di base per promuovere il cambiamento tramite azioni più complesse e “ricche” come i corsi di formazione o gli workshop e laboratori educativi.

Inoltre l’approccio del CEIPES si basa sul networking e la cooperazione a livello locale e internazionale, nell’intuito di scambiare buone pratiche e conoscenze tra organizzazioni simili alla nostra o meno. La costruzione di partenariati è uno degli elementi di base del cambiamento e della costruzione di una cultura della pace e della solidarietà.

Il CEIPES coordina il Centro di Educazione ai Diritti Umani (CEDU – http://sites.google.com/a/ceipes.org/compas/) a Palermo il quale ha come finalità principale quella di promuovere l’educazione ai diritti umani in maniera il più ampia possibile e anche di proteggere e difendere i diritti umani delle fasce della popolazione più indebolite dalla violenza strutturale.

Il CEIPES coordina anche una radio on-line totalmente gestita da giovani, la radio Youth Protagonists (http://youthonair.org/). La radio nasce per promuovere la partecipazione attiva dei giovani, per dare loro l’opportunità di sviluppare delle competenze utili all’inclusione sociale e lavorativa e per favorire il coinvolgimento dei giovani nella protezione e difesa dei diritti umani.

Recentemente il CEIPES ha creato un dipartimento rivolto all’educazione degli adulti che offre opportunità educative agli adulti nella regione. Il dipartimento ha anche a disposizione un centro di documentazione che include pubblicazioni varie nell’ambito dell’educazione e della formazione, dei diritti umani e della pace, dell’Europa, dell’arte e della cultura, tra altre. Il centro ha il nome di GRUNDTVIG in onore di uno dei promotori dell’educazione degli adulti in Europa.