Il blog “Woman 2 Woman Networking”  è ora attivo e si può trovare on-line sulla pagina http://woman2womannetworking.wordpress.com/.

“Woman 2 Woman Networking” nasce nell’ambito di un workshop Europeo Grundtvig tenutosi a Palermo lo scorso Luglio. Il workshop, coordinato dall’organizzazione internazionale CEIPES  (www.ceipes.org), ha riunito 21 donne provenienti da più di 10 paesi europei ed ha avuto come obiettivo principale quello di promuovere lo sviluppo e l’empowerment delle donne.

Uno dei principali risultati del workshop è stata la rete “Woman 2 Woman Networking” il cui obiettivo principale è quello di “promuovere lo sviluppo personale e l’empowerment delle donne, contribuendo alla loro piena partecipazione a tutti i livelli della vita e della società, ed in questo modo favorire la parità di genere e la lotta contro la discriminazione e la violenza. Allo stesso tempo, e come parte complementare e fondamentale del nostro lavoro, il nostro obiettivo è anche quello di aumentare la consapevolezza degli uomini circa la mascolinità e il ruolo del sistema patriarcale nella creazione e nel mantenimento delle disuguaglianze di genere e di altri tipi.”

La rete ha uno status informale e il suo strumento principale è il blog e la pagina Facebook associata (Woman2Woman Networking). Il blog è destinato a diventare uno strumento di condivisione e di apprendimento e presto sarà creato un sistema di denuncia in cui le donne possono descrivere i problemi e le questioni connesse alla discriminazione di genere. Ad esempio, una donna può condividere le difficoltà che ha dovuto affrontare, causate dal suo essere donna, nel corso di un colloquio di lavoro e chiedere agli utenti del blog di sostenerla su come dovrebbe affrontare questo tipo di situazione. Oppure, una donna può chiedere consiglio su come reagire al sessismo ed a commenti misogini.

Le denunce verranno analizzate e pubblicate on-line, in modo che altri utenti possano rispondere e commentare, creando in questo modo una rete di persone attive che rafforzano il proprio potenziale come donna attraverso la condivisione di idee e conoscenze.

Un’altra caratteristica del blog e della pagina Facebook è che gli utenti possono inviare articoli e materiali audio-visivi da pubblicare on-line, sempre dopo una revisione critica da parte dei responsabili del blog.

Infine il blog sarà la piattaforma per lanciare campagne di sensibilizzazione sulle donne e sulle questioni legate al genere. Il primo evento di sensibilizzazione è previsto per il 25 novembre, che è la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne. Tutti/e coloro che sono interessate/i a partecipare possono seguire gli ultimi aggiornamenti su Facebook o direttamente sul blog.