Nome progetto: “Palermo Green”

Durata: 12 mesi, da giugno 2017 a maggio 2018

Ente capofila: ASSOCIAZIONE UNIAMOCI ONLUS

Organizzazioni partner: Ceipes – Centro Internazionale per la Promozione Dell’educazione e Lo Sviluppo, Centro di Solidarieta’ Don Giosue’ Bonfardino, Silene Cooperativa A.R.L

Finanziato da: Fondazione con il Sud

Il progetto “Palermo Green” nasce dalla volontà d’incentivare la pratica del volontariato attraverso la tematica della tutela dell’ambiente. Affinché si possa parlare di sviluppo sostenibile, è necessario che vi sia una maggiore tutela delle condizioni di vivibilità e dell’ambiente, a partire dall’azione dei cittadini stessi.

Il progetto prevede la partecipazione di 120 volontari, senza alcuna  distinzione, ma aspetto rilevante è la partecipazione di volontari con disabilità, al fine di poter diffondere i valori del volontariato inclusivo e modificare la percezione comune, per la quale tali soggetti non vengono considerati parte della cittadinanza attiva.

Pulizia delle strade, cura del verde pubblico, creazione di orti sociali diventano canali attraverso i quali poter coinvolgere i cittadini, non solo sulle tematiche dell’impegno civico, ma anche nell’ambito della promozione del volontariato e dell’inclusione sociale.

Il progetto si articola in tre aree:

– pulizia delle strade

-cura del verde pubblico

-supporto alla creazione e coltivazione di un orto sociale per soggetti con disabilità fisica

Le tre aree d’intervento interesseranno i quartieri Brancaccio – Ciaculli, Oreto – Stazione, Zisa, Montegrappa – Santa Rosalia, Politeama.

Prima dell’avvio delle attività ,sono previsti degli incontri di formazione, non solo per fornire tutte le informazioni necessarie ,ma anche per poter facilitare l’inclusione reciproca dei volontari, che svolgeranno le attività suddivisi in diversi gruppi.

Il progetto interesserà il periodo tra Giugno 2017 e Maggio 2018; la prima attività che prenderà avvio sarà la “pulizia delle strade”, le cui sessioni di formazione si sono tenute nei giorni 23 e 25 Maggio, presso l’ Associazione Uniamoci Onlus, via E. Giafar n. 36 Palermo.

I corsi di formazione per le altre due aree si terranno nel mese di Giugno e l’inizio delle attività è previsto per Luglio.

– diffusione dei principi del volontariato

– inclusione sociale delle persone con disabilità

– incentivazione dell’impegno civico

– tutela dell’ambiente

Questi sono i principali obiettivi che il progetto “Palermo Green” si prefigge, non solo per risolvere il problema della poca cura delle strade e delle aree pubbliche, ma soprattutto per stimolare tra i cittadini i valori di un senso civico più attivo e di atteggiamenti inclusivi, affinché la cura della città possa diventare cura di un bene comune.

Per maggiori informazioni: Brochure di Palermo Green e Pagina Facebook di Palermo Green

Articolo sulla prima formazione: PALERMO GREEN : TRA FORMAZIONE E CONDIVISIONE

 

***English Version***

Project title: “Palermo Green”

Period: 12 months, from June 2017 to May 2018

Coordinator: ASSOCIAZIONE UNIAMOCI ONLUS

Partners: Ceipes – Centro Internazionale per la Promozione Dell’educazione e Lo Sviluppo, Centro di Solidarieta’ Don Giosue’ Bonfardino, Silene Cooperativa A.R.L

Financed by: Fondazione con il Sud

The project “Palermo Green” begins from the will to promote the volunteering practice through the theme of the enviroment. So that we can talk about sustainable development, it’s necessary to have an increased focus on living conditions and enviroment, starting from the action of citizens.

The project involves 120 volunteers, without any distinction, but the most important aspect is the involvement of volunteers with disabilities, in order to spread the values of inclusive volunteering and change the common perception, for which these people are not considered part of active citizenship.

Street cleaning and care of public green, creating social gardens, become the way through which citizens can be involved, not only into civic engagement’s issue, but also into the frame of the promotion of volunteering and social inclusion.

The project is divided into three parts:

– street cleaning

– care of public green

– supporting the creation and cultivating a social garden for people with physical disability

The project will take place in Brancaccio – Ciaculli, Oreto – Stazione, Zisa, Montegrappa – Santa Rosalia, Politeama.

Before it get started, there will be some training sessions to give all the information, but also to ease the mutual inclusion between volunteers, that are going to develop the project, and to work divided into groups.

The project will be developed between June 2017 and May 2018; the first activity will be the “ Street Cleaning”, whose training sessions were held on May 23 rd and 25 th at Uniamoci Onlus, via E. Giafar n. 36 Palermo.

The training sessions for the other areas will be held in June and the activities will start in July.

– Dissemination of the principles of volunteering

– Social inclusion of people with disabilities

– Incentive for civic engagement

– Protection of the environment

These are the main objectives that the project wants to aim, not only to solve the problem of insufficient care of the streets and public areas, but also to foster among citizens the values of a more active civic sense and more inclusive attitudes, for the care of the city can become care of a common good.

More information: Palermo Green’s brochure e Facebook page

Article on the first training: PALERMO GREEN : TRA FORMAZIONE E CONDIVISIONE