Il CEIPES, nell’ambito del programma settoriale GIVEGrundtvig Initiative for Senior Volunteering in Europe, ha in corso di realizzazione un progetto di volontariato senior intitolato “4EVER ACTIVE – Senior Abroad – an Experience of a Lifetime” in partnership con l’associazione portoghese AEVA (Associação para a Educação e Valorização dos Recursos Humanos do Distrito de Aveiro) che prevede la partecipazione di dodici volontari senior, sei per ciascuna delle organizzazioni partecipanti.

A proposito del volontariato senior:

Il Programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), istituito con decisione del Parlamento europeo e del Consiglio il 15 novembre 2006, riunisce al suo interno tutte le iniziative di cooperazione europea nell”ambito dell’istruzione e della formazione dal 2007 al 2013, ed ha sostituito, integrandoli in un unico programma, i precedenti Socrates e Leonardo.Nell’ambito di tale programma d’azione, il programma settoriale GIVEè nato o per valorizzare a livello europeo le competenze e le attività dei volontarisenior. I Progetti di Volontariato Senior -SVP hanno infatti lo scopo di promuovere la migliore comprensione dei valori e della storia dell’ Europa comunitaria attraverso la valorizzazione delle competenze e delle attività dei volontari senior, favorendone la mobilità e offrendo loro possibilità di crescita in ambito europeo. I Progetti di Volontariato Senior che si sviluppano in regime di partenariato prevedono il coinvolgimento di almeno 2 organizzazioni di due diversi Paesi che realizzano un reciproco scambio, individuale o di gruppo, dei volontari senior;sono loro i veri destinatari e attori della nuova attività che li vedrà condividere la loro personale esperienza di vita con i giovani ed i meno giovani di altri paesi dell’Unione Europea.

Descrizione del progetto di volontariato senior:

Il progetto di volontariato senior si svilupperà tra le città di Palermo e quella di Aveiro, comune portoghese di 73.335 abitanti, capoluogo dell’omonimo distretto.

La permanenza in Portogallo sarà di tre settimane.

Il progetto prevede tre periodi di invio:

  1. Giugno 2011 (2 volontari);
  2. Settembre – 2011 (2 volontari)
  3. Aprile 2012 (2 volontari)

Durante le tre settimane l’attività di volontariato si svolgerà principalmente a livello sociale, integrando il lavoro dei volontari locali, con l’organizzazione di diversi workshops promossi dai partecipanti , che rispondano alle diverse esigenze sociali locali, ad esempio:

  1. Tematiche culturali
  2. Gastronomia tradizionale
  3. Lingue straniere
  4. Musica
  5. Arte
  6. Artigianato
  7. Coesione sociale

A questo seguiranno incontri nelle scuole, cooperazione con altre ONG, collaborazione nell’organizzazione di seminari e altre attività culturali.

Non mancheranno le occasioni per attività ricreative, come visite guidate e serate interculturali.

L’orario di lavoro prevede 5 ore giornaliere, per 5 giorni la settimana.

L’alloggio, il vitto e il trasporto saranno forniti dall’organizzazione ospitante.

Cosa occorre fare per partecipare al progetto di volontariato senior?

Ai progetti di volontariato senior possono partecipare tutti i cittadini di età superiore ai 50 anni legalmente residenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma che svolgono attività su base volontaria presso istituzioni, ma anche coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del volontariato.

Si invitano dunque gli interessati a richiedere tutte le informazioni necessarie per partecipare al progetto di volontariato contattando il CEIPES via mail all’indirizzo info@ceipes.orgIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ovvero al seguente numero telefonico 091 7848236

Lo staff del CEIPES sarà lieto di incontrare nei propri uffici di Via G. La Farina n. 21 gli aspiranti partecipanti.