Nell’ambito della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Discriminazione Razziale, il 21 Marzo, si svolgeranno a Palermo numerose iniziative per discutere, riflettere e richiamare l’attenzione sull’importanza del riconoscimento e della valorizzazione delle diversità, sulla necessità di una reciproca conoscenza e dello scambio fra persone e culture diverse. Gli eventi saranno coordinati dall’UNAR (Ufficio Nazionale Anti Discriminazione Razziale) con Arcigay Palermo e con lo sportello LGBT migranti “La migration” in collaborazione con diverse associazioni locali.
Il CEIPES organizzerà per quest’occasione una Biblioteca Vivente che si terrà al Blow-Up (piazza Sant’Anna, Palermo) alle ore 17. Durante tutta la giornata si terranno inoltre varie altre iniziative a cura delle varie organizzazioni coinvolte. La pagina Facebook dell’evento è: https://www.facebook.com/events/309233922465751/
L’idea della Biblioteca Vivente è nata nel 2000, lanciata dall’Associazione danese “Stop alla Violenza” e ripresa dal Consiglio d’Europa durante la campagna “Tutti uguali e tutti diversi” contro le discriminazione; la Biblioteca Vivente è un nuovo modo di vivere i libri. L’idea è promuovere il dialogo senza stereotipi e diffidenze.
Un libro nella Biblioteca Vivente è una persona, disposta a “far girare le pagine della propria vita”, cioè a narrare la sua esperienza di vita vissuta, a condividerla ed in seguito a rispondere alle domande del lettore-pubblico. Gli obiettivi di quest’iniziativa sono di informare e sensibilizzare sulle tematiche connesse alle identità multiple, agli stereotipi, ai pregiudizi e alle discriminazioni.

Questo strumento interculturale fa vivere la diversità come un valore aggiunto ed un arricchimento delle comunità locale. I lettori avranno la possibilità di prendere a prestito una persona e porle delle domande. Attraverso i vari racconti di vita vissuta il pubblico acquisirà conoscenze più concrete e più vicine alla realtà dei singoli, grazie alle parole “scritte” sul libro. Vi invitiamo a sfogliare le pagine delle vite di questi libri il giorno 21 Marzo alle ore 17 al Blow-Up a piazza Sant’Anna, Palermo.

IMPORTANTE: Il CEIPES è alla ricerca di volontari/e che siano interessate/i a svolgere una funzione di bibliotecari/e durante l’iniziativa della biblioteca vivente. Per ulteriori informazioni contattare Gaelle all’e-mail – internship@ceipes.org